Amanti e regine. Il potere delle donne

Amanti e regine. Il potere delle donne Titolo: Amanti e regine. Il potere delle donne
Autore: Benedetta Craveri
Editore: Adelphi
Anno edizione: 2005
EAN: 9788845919992

Docente di Letteratura francese all’Università della Tuscia e all’Istituto Universitario di suor Orsola Benincasa, Benedetta Craveri concentra la sua attenzione in questo libro su Versailles e affronta una questione centrale nel corso di tutto l’Ancien Régime: quella legata al potere delle donne. Per secoli è stato infatti predicato che affidare a una donna una qualsivoglia responsabilità di governo fosse "cosa ripugnante alla natura, contumelia a Dio, sovvertimento del retto ordine e di ogni principio di giustizia". Eppure, questo potere a loro ostinatamente sottratto le donne se lo sono arrogato, vanificando di fatto le leggi e le consuetudini. Lo dimostrano le storie di Caterina de’ Medici, Maria Antonietta, Diana di Poitiers e tante altre.

La compagnia delle Indie. L...

La compagnia delle Indie. L…

Nel 1750 la Gran Bretagna era una piccola isola in un mare di colossi imperiali. Spagna, Portogallo, Paesi Bassi avevano allungato ovunque i loro artigli. E la Francia continuava a rafforzare il suo vasto dominio. Un secolo dopo l’Impero britannic…

Storia delle crociere

Storia delle crociere

Una forma di vacanza in grande crescita e affascina sempre più turisti in cerca di forti emozioni. Tra cronaca, curiosità, suggestioni letterarie, Vincenzo Zaccagnino racconta la nascita e l’evoluzione di un fenomeno di turismo e di costume che co…

Italia medievale. Struttura...

Italia medievale. Struttura…

È illustrata in questo libro l’articolazione complessiva dei testi scritti prodotti nell’Italia medievale, in funzione dei diversi ambiti regionali, istituzionali e sociali presso i quali furono composti e tramandati. Attraverso le modalità di pro…

L' esenzione oltre il catas...

L’ esenzione oltre il catas…

L’esame di Mario Taccolini parte dalla spinta che l’azione di Carlo VI conferì all’opera del censimento, esamina copiosi materiali sulla consistenza, sui caratteri, sulla distribuzione della proprietà fondiaria e giunge così ad una riconsiderazion…

Il borgo delle muneghe a Me...

Il borgo delle muneghe a Me…

Questo è un libro che non parla solo di manufatti. È però uno studio attento delle trasformazioni fisiche avvenute nel centro di Mestre, in un’area estesa occupata in parte dal monastero di Santa Maria delle Grazie e in parte da altri edifici di s…

I simboli del potere dell'i...

I simboli del potere dell’i…

Ci sono testi che, nel secolo scorso, hanno segnato profondamente una mutazione nella percezione dell’epoca medievale e della sua cultura, è questo il caso dello studio di Schramm sulle insegne del potere di Federico II. La lucidità con cui lo stu…

Le donne e la storia. Costa...

Le donne e la storia. Costa…

Costanza di Colloredo e Giulia Deciani, nobili signore udinesi, sono emblemi di un modo nuovo di vivere la condizione femminile. I fatti che le resero degne di nota risalgono rispettivamente alla Prima e Seconda Guerra Mondiale; furono entrambe vo…

Roma e Gerusalemme. Lo scon...

Roma e Gerusalemme. Lo scon…

Nel 70 d.C, dopo una guerra durata quattro anni, tre legioni romane comandate dal futuro imperatore Tito circondano, assediano e infine devastano la città di Gerusalemme. Sessant’anni più tardi, la distruzione della città è completata. Sulle sue r…

Voci della memoria. L'uso d...

Voci della memoria. L’uso d…

Il volume offre un’introduzione teorica, storica e metodologica alle fonti orali, discutendo le principali questioni legate al loro uso nella ricerca storica, ripercorrendo l’evoluzione del rapporto tra storici e testimonianze orali, illustrando g…

Sono tra noi. Con videocass...

Sono tra noi. Con videocass…

L’avventurosa epopea dei Pellirosse, la mitologia di una "gloriosa" conquista del West strappato palmo a palmo a selvaggi sanguinari, hanno, già da decenni, ceduto il passo a una revisione critica, che ristabilisce la verità storica su q…

Lascia un commento