Apocalisse Z

Apocalisse Z Titolo: Apocalisse Z
Autore: Manel Loureiro
Traduttore: C. Marinelli
Editore: Nord
Anno edizione: 2010
EAN: 9788842916956

Ha trent’anni. È un avvocato. Vive in una cittadina della Galizia, in Spagna.

Come tutti, apprende la notizia dalla televisione: in una piccola repubblica del Caucaso, un gruppo di guerriglieri ha preso d’assalto una base militare russa. Un "normale" atto terroristico in una delle zone più turbolente e instabili del pianeta? Così sembra.

Ben presto, però, s’insinua il sospetto che sia successo qualcosa di più grave. Qualcosa che non può essere controllato. Un’esplosione atomica? Un virus? Tra lo sconcerto generale, la Russia annuncia la chiusura delle proprie frontiere e, nel giro di pochi giorni, tutti i Paesi dell’Unione Europea fanno lo stesso. Poi intere città vengono isolate e messe in quarantena. Poi entra in vigore la legge marziale. Ma è tutto inutile. Ormai niente è più come prima. Non c’è elettricità, manca l’acqua potabile, la benzina è finita, gli scaffali dei negozi sono vuoti. Nessun uomo gira per le strade. Perché chi lo fa non è più un uomo. È diventato uno zombie. Ha trent’anni. È un avvocato. Vive in una cittadina della Galizia, in Spagna. E forse è l’unico sopravvissuto all’Apocalisse Z…

L' Apocalisse secondo Marie

L’ Apocalisse secondo Marie

L’eco dell’inferno assedia la mente di Marie Parks, profiler dell’FBI: le inquietanti esperienze vissute durante l’ultima indagine – la più difficile della sua vita, la prima a toccare il nucleo pulsante delle sue angosce hanno infranto ogni spera…

La chiave dell'Apocalisse

La chiave dell’Apocalisse

Un nuovo emozionante romanzo di James Rollins. Un’avventura tra misteri del passato e del presente.

Inghilterra, 1086. Il censimento ordinato da Guglielmo il Conquistatore è stato finalmente portato a termine. La summa di quel lavoro…

I castighi dell'Apocalisse

I castighi dell’Apocalisse

In un unico catastrofico istante milioni di persone sono scomparse dalla faccia della terra! Un triste destino attende i sopravvissuti: guerra, fame, pestilenze, disastri naturali talmente devastanti che solo un individuo su quattro è destinato a …

La chiave dell'Apocalisse

La chiave dell’Apocalisse

Inghilterra, 1086. Il censimento ordinato da Guglielmo il Conquistatore è stato finalmente portato a termine. La summa di quel lavoro immane è un volume in cui sono elencate tutte le terre e le proprietà del regno. Ma ben presto strane voci cominc…

Album di viaggio in quarant...

Album di viaggio in quarant…

Il viaggio attraverso quarant’anni di arte italiana illustrato in questo album tocca una serie di punti che nella loro successione costituiscono un itinerario, un percorso storico e critico. A uno sguardo retrospettivo questi quattro decenni appai…

Jihad degli organi

Jihad degli organi

Durante l’ultima fase della guerra dei Balcani, che ha dissolto definitivamente quella che fu la Jugoslavia di Tito, a fine anni Novanta del Novecento, sarebbe stata documentata la presenza in ex Jugoslavia di al-Qaeda, con elementi del clan di Ay…

Le sculture Farnese. Vol. 2...

Le sculture Farnese. Vol. 2…

Iniziata da Alessandro Farnese, futuro papa Paolo III (1543-1549), la Collezione – composta da oltre 300 elementi – è una delle più grandi, se non addirittura la maggiore raccolta storica di sculture antiche formatasi nel Rinascimento che sia rima…

Come cambia il vento

Come cambia il vento

"La storia di una donna, del suo destino e del suo viaggio interiore negli abissi della disperazione, dove si hanno solo due possibilità: fortificarsi o perdersi nell’oblio". Come cambia il vento si apre come un viaggio nei meandri più p…

La mia vita

La mia vita

Il più grande allenatore nella storia del calcio inglese si racconta per la prima volta. La storia di Sir Alex Ferguson comincia a Govan, il quartiere dei cantieri navali di Glasgow, continua con il successo senza precedenti dell’Aberdeen in Europ…

Le memorie oscure. Rondò

Le memorie oscure. Rondò

Clemens von Hebelhost, Cavaliere dell’Angelus e protettore dell’Ordine dei Templari, si è guadagnato sul campo l’appellativo di "demone rosso", terrore dei dannati, per la sua furia distruttrice e vendicativa. Uomo egocentrico, severo ma…

Lascia un commento