Balzac e Manzoni e altri studi su Balzac e l’Italia

Balzac e Manzoni e altri studi su Balzac e l'Italia Titolo: Balzac e Manzoni e altri studi su Balzac e l’Italia
Autore: Raffaele De Cesare
Editore: Vita e Pensiero
Anno edizione: 1993
EAN: 9788834304495

L’eccezionale competenza di Raffaele de Cesare sia nell’ambito degli studi balzacchiani, sia in quello dei rapporti fra romanticismo italiano e francese, fanno di questo volume – al di là dello specifico assunto – una autentica summa di relazioni, scambi, interferenze fra cultura francese e italiana nella prima metà del XIX secolo. Spicca peraltro fra questi studi, per mole ma ancora più per eminenza filologica e storica, la piccola monografia su Balzac e Manzoni che dà il titolo al volume: cronaca dell’incontro che ebbe luogo a Milano la sera del 1 marzo 1837 fra i due grandi romanzieri, e autentico mosaico filologico che attraverso lettere private, cronache giornalistiche, fondi d’archivio, memorie e dossiers ricostruisce con rigore fiammingo l’affascinante relazione di quell’unico incontro.

Winston Churchill e il bull...

Winston Churchill e il bull…

Davvero Montale è solo un grande poeta d’amore? Leggiamo le liriche per sua madre, per il padre, i versi per la sorella Marianna, seguendo le tracce di un suo "romanzo familiare". Davvero per lui la storia non esiste? Vediamo come rispon…

Filologia e identità nazion...

Filologia e identità nazion…

A centocinquanta anni dall’unità politica è significativo che ancora costituiscano temi di discussione anche vivaci le vicende attraverso le quali si è giunti a definire l’identità vera o supposta dell’Italia. Con gli strumenti della storiografia …

Le piccole persone. In dife...

Le piccole persone. In dife…

Una selezione di scritti che nel loro insieme si configurano come un vero e proprio trattato sull’unica religione cui la Ortese sia stata caparbiamente fedele: la religione della fraternità con la natura.

Più volte nei suoi int…

L' epilogo della tempesta. ...

L’ epilogo della tempesta. …

La memoria come vicinanza al passato e alla tradizione, l’azione corrosiva del tempo, il viaggio come fonte di ispirazione, ma anche la stoica accettazione della sofferenza fisica e psicologica.

«Il modernismo di Herbert è in…

Album. Inediti, lettere e a...

Album. Inediti, lettere e a…

"Album" è l’opera che racchiude e unifica tutto il corso della vita e del pensiero di Roland Barthes. "Album" è una raccolta di documenti e scritti inediti: su Paul Valéry, Gustave Flaubert, la retorica, il superamento dello st…

D'Annunzio romanziere e alt...

D’Annunzio romanziere e alt…

II romanzo italiano moderno costituisce l’oggetto di questa raccolta di saggi. Il quadro di riferimento teorico è prevalentemente quello della semiotica letteraria, nelle cui varie formulazioni l’autore ha trovato una guida imprescindibile. Il tit…

Manzoni e la via del romanzo

Manzoni e la via del romanzo

Macchia indaga sulla nascita del più celebre romanzo della letteratura italiana, i Promessi Sposi. Nascita quanto mai misteriosa, se si pensa alla precedente attività del Manzoni che "fu dapprima un grande poeta lirico, poi un tragico, uno st…

Mettere in ordine il mondo?...

Mettere in ordine il mondo?…

Filo conduttore del lavoro è l’esplorazione del romanzo "Quer pasticciaccio brutto de via Merulana", ultima e tormentatissima fatica dello scrittore. L’oggetto dell’indagine è traguardato da differenti angolature, che dovrebbero restitui…

Colori e altri colori

Colori e altri colori

"… ‘Colori e altri colori’ ci si offre come un dono, a suo modo, sorprendente. Nulla di ciò che l’autore ha visto, vissuto, intuito e scritto negli anni è rinnegato: specialmente la sezione finale delle Dediche dispiega ancora un’acuta, gra…

I peccati di Tommaseo e alt...

I peccati di Tommaseo e alt…

L’autrice, dopo aver messo a fuoco e distinto i vari generi di confessione, analizza in quest’ottica l’opera di tre grandi dell’Ottocento italiano: Tommaseo, Leopardi e Nievo. Per il poeta di Recanati, ad esempio, parla di anticonfessione, per Nie…

Lascia un commento