Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell’impero romano

Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell'impero romano Titolo: Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell’impero romano
Autore: Alessandro Barbero
Editore: Laterza
Anno edizione: 2010
EAN: 9788842093299

"Un mondo che si considera prospero e civile, segnato da disuguaglianze e squilibri al suo interno, ma forte di un’amministrazione stabile e di un’economia integrata; all’esterno, popoli costretti a sopravvivere con risorse insufficienti, minacciati dalla fame e dalla guerra, e che sempre più spesso chiedono di entrare; una frontiera militarizzata per filtrare profughi e immigrati; e autorità di governo che debbono decidere volta per volta il comportamento da tenere verso queste emergenze, con una gamma di opzioni che va dall’allontanamento forzato all’accoglienza in massa, dalla fissazione di quote d’ingresso all’offerta di aiuti umanitari e posti di lavoro. Potrebbe sembrare una del nostro mondo, e invece è la situazione in cui si trovò per secoli l’impero romano di fronte ai barbari." Per molto tempo la gestione di questo flusso di popoli attraverso i confini dell’Impero produce un equilibrio instabile ma funzionale, che garantisce ai Romani l’approvvigionamento di nuove leve per l’esercito e per la coltivazione dei campi, in cambio dell’assimilazione nei più grande "Stato" del pianeta.

La battaglia che fermò l'im...

La battaglia che fermò l’im…

Nell’autunno del 9 d.C., le legioni dell’imperatore Augusto subirono una sconfitta devastante nel cuore di una foresta in territorio germanico. Ventimila soldati furono massacrati – oltre ai mercanti, alle donne e ai bambini al seguito dell’eserci…

L' impero romano. Vol. 1

L’ impero romano. Vol. 1

"L’impero romano, lungi dall’essere la roccaforte della conservazione, è piuttosto l’immagine della disgregazione di un mondo, la storia della classicità che si disfa e muore: il fatto sociologico più rilevante nella storia della nostra cultu…

La battaglia che fermò l'im...

La battaglia che fermò l’im…

Nell’autunno del 9 d.C., le legioni dell’imperatore Augusto subirono una sconfitta devastante nel cuore di una foresta in territorio germanico. Ventimila soldati furono massacrati – oltre ai mercanti, alle donne e ai bambini al seguito dell’eserci…

L' impero romano. Vol. 2

L’ impero romano. Vol. 2

Santo Mazzarino affronta i grandi temi della civiltà occidentale, dal "saeculum augustum" alla fondazione degli Stati romano-barbarici nel V secolo d. C., in una sintesi che salda la storia dell’Impero alla storia della Chiesa cristiana….

Le collezioni egizie del Mu...

Le collezioni egizie del Mu…

La prima idea di allestire una sezione egizia del Museo Nazionale Romano dentro la nuova sede di Palazzo Altemps fu avanzata da Adriano La Regina nel 1987. Fausta Manera ricevette l’incarico di occuparsi del progetto. Purtroppo la prematura scompa…

101 segreti che hanno fatto...

101 segreti che hanno fatto…

I soldati romani non portavano sempre uno scopettone in testa. Cesare non disse mai: "Il dado è tratto". Le matrone facevano mettere le parrucche perfino alle statue. L’irreprensibile Catone il Censore era un abile chef, soprattutto di d…

Un' arte per l'impero. Funz...

Un’ arte per l’impero. Funz…

Gli studi di Zanker sono dedicati in particolare all’arte e alla civiltà del mondo ellenistico e romano, dalla tarda repubblica all’impero. La sua ricerca, fondata su un’analisi del mondo classico, indaga le opere dell’arte antica sia nelle forme …

L' amore e il male. Testo i...

L’ amore e il male. Testo i…

Il testo si apre con la ricostruzione – da parte della traduttrice Armanda Guiducci – della vita di John Donne nel periodo più completo, tumultuoso e affascinante della sua esistenza (Profilo di vita). Seguono poi le poesie, gli epigrammi, le eleg…

La Repubblica di Platone

La Repubblica di Platone

La "Repubblica" è certamente il libro di Platone oggi più letto, anche perché la critica più recente lo considera centrale nella produzione scritta di Platone. Sembra quindi impossibile riuscire a dire qualcosa di nuovo. È questo il meri…

Filosofia del limite

Filosofia del limite

Il limite è connaturato in ogni singolo istante della nostra vita, nella dimensione più profonda della destinazione dell’uomo: l’essere dell’uomo si configura come "essere nel limite". Il limite indica un’imperfezione, una mancanza, una …

Lascia un commento