Castelli. Il piano di tutela dell’immagine. I colori del costruito nel paesaggio

Castelli. Il piano di tutela dell'immagine. I colori del costruito nel paesaggio Titolo: Castelli. Il piano di tutela dell’immagine. I colori del costruito nel paesaggio
Autore: Marcella Morlacchi,Massimiliano Salimei,Berta Miranda Taraschi
Editore: Gangemi
Anno edizione: 2012
EAN: 9788849222739

Nuovi usi per la tutela e l...

Nuovi usi per la tutela e l…

L’esigenza di acquisire risorse finanziarie e sollevare lo Stato e gli altri enti territoriali dai costi di gestione dei beni culturali ha determinato l’avvio di un diffuso processo di privatizzazione del patrimonio costruito. Gli immobili, aliena…

I colori di Dio. L'immagine...

I colori di Dio. L’immagine…

La questione dell’immagine, da sempre al centro del dibattito filosofico e religioso di Oriente e Occidente, rappresenta fin dalle origini un tema cruciale nella definizione identitaria delle più disparate culture e credenze. Dall’icona come simbo…

Vincent Van Gogh. I colori ...

Vincent Van Gogh. I colori …

Van Gogh, pittore del colore e della luce, fu affascinato per tutta la vita da scene crepuscolari e notturne. La sua opera è ricca di capolavori che si concentrano su queste ore piene di atmosfera, e nell’esempio più famoso, la "Notte stellat…

Il verde e il costruito

Il verde e il costruito

Questo volume, a metà strada tra il tecnico e lo storiografico, vuole offrire al lettore un orientamento generale sui criteri della progettazione architettonica di uno spazio verde, e come si rapporta il verde con il costruito, da cui il titolo de…

I colori di Massimo Arrighi

I colori di Massimo Arrighi

Questo libro immaginato dallo scrittore francese Gérard-Georges Lemaire, è dedicato all’opera pittorica di Massimo Arrighi. Non si tratta di una biografia e ancor di meno di una monografia. È una riflessione, meglio, una meditazione sui colori (i …

Codice P. Atlante illustrat...

Codice P. Atlante illustrat…

Da oltre cinquecento anni gli storici dell’arte hanno cercato di collocare geograficamente i paesaggi che ispirarono pittori rinascimentali come Piero della Francesca, Raffaello e Leonardo da Vinci. Mentre la gran parte è arrivata alla conclusione…

Il paesaggio. Percorsi di s...

Il paesaggio. Percorsi di s…

Nell’ottobre del 2000, a Firenze, l’Italia sottoscriveva la Convenzione europea sul paesaggio. Le leggi applicative che seguirono questo avvenimento hanno riproposto il tema del paesaggio sotto una luce profondamente diversa e innovativa. Permane …

Scienze del paesaggio. Tra ...

Scienze del paesaggio. Tra …

Quali discipline, oggi, possono affermare di avere "i paesaggi", ovvero le percezioni di uno spazio materiale, come oggetto del loro campo d’indagine? Quali sono i diversi ruoli dei paesaggisti e dei professionisti dell’architettura del …

La fabbrica del piano e l'a...

La fabbrica del piano e l’a…

Nella fabbrica del piano (quell’intricato e difficoltoso cammino di costruzione d’un provvedimento urbanistico a qualsivoglia scala), la disponibilità d’insiemi ordinati di dati rende più agevole (anzi, per dirla tutta, rappresenta l’unica possibi…

La qualificazione urbana da...

La qualificazione urbana da…

Obiettivo è quello di individuare un possibile percorso finalizzato a definire una metodologia per la pianificazione della qualificazione urbana, in rapporto sia alla molteplicità dei temi, sia della complessa articolazione degli strumenti urbanis…

Lascia un commento