Centauri. Mito e violenza maschile

Centauri. Mito e violenza maschile Titolo: Centauri. Mito e violenza maschile
Autore: Luigi Zoja
Editore: Laterza
Anno edizione: 2010
EAN: 9788842093916

Centauri: esseri duali. Non soltanto erano insieme uomo e cavallo, avevano una doppia natura: saggi e guaritori, ma anche violenti e stupratori. L’identità maschile è scissa in animale (fecondatore) e civile (paternità) ben più di quanto lo sia quella femminile. La sua polarità sociale non è frutto di lunga evoluzione, ma recente e culturale. Quindi, più precaria. Con lo sprofondare del patriarcato riemerge, nel pieno della postmodernità, il polo "rimosso": la natura animale, simboleggiata dal cavallo. Come nel mito, irrompono patologie quale lo stupro di gruppo, sconosciuto alle specie animali, testimone di una incapacità di relazione risolta con la violenza.

Coppia e violenza. Dinamich...

Coppia e violenza. Dinamich…

Il volume affronta il tema della violenza nelle relazioni di coppia alla luce della più recente, autorevole ed accreditata letteratura scientifica internazionale. Dapprima, viene esaminata la fenomenologia della violenza nella coppia nelle sue mol…

Gli dei dentro l'uomo. Una ...

Gli dei dentro l’uomo. Una …

Il mondo degli dèi greci, con le sue vicende leggendarie e i suoi miti, non è morto per sempre, ma tuttora esercita su di noi un forte influsso grazie al suo potere archetipico. Per l’uomo contemporaneo, i miti degli dèi dell’Olimpo sono ancora un…

Parsifal. L'iniziazione mas...

Parsifal. L’iniziazione mas…

La vicenda romanzesca di un personaggio centrale nella cultura europea, nella mitologia nordica e celtica e di altre parti del mondo. Ma Parsifal è anche una figura archetipica e universale di estrema attualità per l’Occidente, una presenza costan…

Contro Ismene. Considerazio...

Contro Ismene. Considerazio…

La violenza ci appartiene, è parte integrante della vita. Anzi, è insita nell’uomo: da queste "scandolose" considerazioni parte Luigi Zoja per indagare senza ipocrisie le origini degli impulsi distruttivi che abitano l’essere umano. Senz…

Centauri. Alle radici della...

Centauri. Alle radici della…

Le ragioni profonde di una storia senza fine: gli stupri collettivi.

Branchi di maschi nella frenesia dello stupro collettivo: la predazione si ripete dai primordi della storia, attraversando immutata il processo di inciviliment…

Panico collettivo. Mito pop...

Panico collettivo. Mito pop…

Il volume rappresenta un contributo alla comprensione del panico come fenomeno collettivo al fine di incentivare gli sforzi teoretici e di ricerca in questa importante area del comportamento collettivo. Partendo dal presupposto che da un punto di …

Una Repubblica nata sul mar...

Una Repubblica nata sul mar…

La storia marittima di Venezia: le rotte, le navi e i sistemi di navigazione; i commerci, gli empori, la lotta per l’egemonia nel Mediterraneo centro-orientale. Da Corfù a Negroponte, Candia e Cipro, dalla politica commerciale verso il Levante all…

La pittura veneziana del Qu...

La pittura veneziana del Qu…

Uno dei più grandi storici dell’arte del Novecento rilegge in modo originale la straordinaria stagione della pittura veneziana dai Bellini a Mantegna. Lo scopo del libro è quello di mostrare, sul nascere, quelle che saranno le costanti della pittu…

Appunti dalle lezioni di di...

Appunti dalle lezioni di di…

Argomenti trattati: principi costituzionali, riparto dei carichi pubblici e principi distributivi, il consenso dell’imposta; il diritto tributario come sistema normativo, le fonti, il sistema.

Il pozzo dell'oscurità

Il pozzo dell’oscurità

Nella splendida Vinnengael, capitale del regno degli uomini, il piccolo Gareth, segnato dagli dèi, scopre il suo destino: diventare la vittima dei giochi e delle trame del principe Dagnarus. Il regno è prospero e pacifico, e i magici Portali, sott…

Lascia un commento