Colonia italiana in Cina

Colonia italiana in Cina Titolo: Colonia italiana in Cina
Autore: Sandro Bassetti
Editore: Lampi di Stampa
Anno edizione: 2014
EAN: 9788848816564

Quasi tutti noi associamo la Cina a Marco Polo. La realtà è ben diversa poiché i rapporti fra i due Paesi nascono ai tempi dei Cesari e culminano in una serie di possedimenti nelle maggiori città della Cina, prima fra tutte l’odierna Tianjin dove è costruito un grande quartiere con caserme, ospedale, municipio, ufficio postale. Tutto ciò dal 1900 al 1947. Quella che era la colonia italiana è ancora esistente ed in ottimo stato di conservazione divenendo un centro commerciale internazionale. Riproduzione a richiesta.

La Cina e la storia. Dal ta...

La Cina e la storia. Dal ta…

La studio della storia moderna e contemporanea della Cina conosce uno sviluppo senza precedenti, anche a seguito di significativi mutamenti di prospettiva sul presente e sul passato recente. Ne risulta un’immagine dell’evoluzione storica della civ…

Armir. La tragica avventura...

Armir. La tragica avventura…

Tra la metà del dicembre 1942 e la fine di gennaio 1943, si concluse la disfatta totale dell’8ª Armata italiana attestata sulla grande ansa del fiume Don e investita dall’offensiva sovietica lanciata per isolare le forze tedesche del maresciallo P…

Dall'impero alla Repubblica...

Dall’impero alla Repubblica…

Raccontare la storia d’Italia dalla caduta dell’Impero romano nel 476 d.C. alla proclamazione della Repubblica italiana nel 1946 costituisce un’impresa e insieme una sfida: un millennio e mezzo di vicende patrie sintetizzate da un intreccio fittis…

Breve storia della Resisten...

Breve storia della Resisten…

Questo libro, che si avvale, per un necessario aggiornamento, di una nuova prefazione, è insieme una rigorosa ricostruzione storica e una testimonianza delle migliori qualità espresse dal popolo italiano nei drammatici anni 1943-1945. Dagli operai…

La stele di Axum. Da bottin...

La stele di Axum. Da bottin…

Questa è la storia del monumento noto ai romani come obelisco di Axum, una stele funeraria di "granito bigio africano", dell’altezza di circa 23,5 metri e del peso di circa 152 tonnellate, proveniente dagli altopiani etiopici, o meglio d…

Sublime madre nostra. La na...

Sublime madre nostra. La na…

La nazione non è un dato di natura. Non emerge dalle più lontane profondità dei secoli. Né accompagna da sempre la storia d’Italia, dal Medioevo a oggi. L’idea che una comunità di uomini e donne, uniti da una serie di elementi condivisi, possieda …

Scolpitelo nei cuori. L'Olo...

Scolpitelo nei cuori. L’Olo…

Siamo capaci, noi italiani, di elaborare, metabolizzare e comprendere l’Olocausto che ci ha colpiti? Siamo in grado di tramandarne la memoria? Che uso abbiamo fatto, noi, pubblicamente, nella nostra dimensione culturale condivisa, dell’immane ster…

La Cina. Storia e civiltà d...

La Cina. Storia e civiltà d…

Oggi la Cina, col suo dirompente dinamismo, è molto presente nel nostro immaginario e spesso nella nostra vita quotidiana. Suscita ammirazione per la sua millenaria civiltà, ma suscita anche preoccupazione per il suo disinvolto pragmatismo. La sua…

Cinquantottini. L'Unione go...

Cinquantottini. L’Unione go…

L’esperienza appassionata delle associazioni universitarie – laiche e cattoliche – fra la Liberazione e il Sessantotto è stata fondamentale per la formazione della classe dirigente italiana.

Molti anni fa al giuslavorista Gino G…

Invasori non vittime. La ca...

Invasori non vittime. La ca…

Era il 22 dicembre 1942 quando migliaia di soldati tedeschi e italiani si trovarono fianco a fianco nel tentativo di salvarsi da un violento attacco dell’Armata Rossa ad Arbusov. Vitto, munizioni, medicinali e carburante erano finiti e le truppe s…

Lascia un commento