Contro il potere. Filosofia e scrittura

Contro il potere. Filosofia e scrittura Titolo: Contro il potere. Filosofia e scrittura
Autore: Giacomo Marramao
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2011
EAN: 9788845267383

Un esperimento insolito e originale forma l’oggetto di questo libro di Giacomo Marramao: la messa a fuoco dei punti d’intersezione tra le genealogie filosofiche e le diagnosi radicali del Potere, del Comando e della Legge fornite, in tempi e contesti diversi, da due grandi scrittori mitteleuropei come Elias Canetti (attraverso un confronto costante con l’opera di Kafka) e Herta Müller (lungo l’asse che collega la figura del Lager alle esperienze di sorveglianza, isolamento e derelizione esistenziale presenti nelle stesse democrazie). Per afferrare il senso delle trasformazioni del potere occorre andare alle radici: all’arche o al principio che l’ha originato come fattore transculturale e trans-storico comune a tutte le società umane. Il potere non può essere soppresso: ogni tentativo di ‘superarlo’ – sopprimendo questa o quella forma del suo esercizio – non ha finora fatto che potenziarlo.

Il potere deve essere, invece, sradicato, sovvertito nella sua logica costitutiva: la logica dell’identità, innervata nell’illimitatezza del desiderio e nella doppia scena paranoica della paura e della morte dell’altro. Tracciare una linea di frattura e di opposizione al potere significa, nel cuore del nostro presente globale, spostare il focus sui soggetti e sulla loro potenza di metamorfosi/rigenerazione. Ma ciò è possibile solo staccandosi dal rumore dell’attualità e riprendendo il filo interrotto di opere solitarie ed estreme.

George Orwell. Contro il to...

George Orwell. Contro il to…

"Ogni riga di lavoro serio che ho prodotto dal 1936 l’ho scritta, direttamente o indirettamente, contro il totalitarismo e per il socialismo democratico così come lo intendo io." Questa affermazione, tratta da un saggio del 1946, può ess…

La scrittura e la malattia....

La scrittura e la malattia….

La malattia è interrelata alla vita ed è da essa imprescindibile; occorre perciò riflettere, paradossalmente, che è necessario "guarire dalla salute", per raggiungere nello stato patologico un eccezionale momento di compensazione. Svevo,…

Contro Sainte-Beuve

Contro Sainte-Beuve

"Contro Saint-Beuve" è il libro ombra della Recherche. Prima di scrivere il suo capolavoro, Marcel Proust consegna al "Contro Saint-Beuve" le sue considerazioni più profonde sulla necessità di scrivere. In questo libro straordi…

Filosofia e religione. Test...

Filosofia e religione. Test…

L’opera di Unamuno, che presenta tutti i tratti di organicità e sistematicità, non sarebbe comprensibile pienamente se non se ne evidenziassero le basi filosofiche e le preoccupazioni teologiche. È infatti alla luce di una filosofia della religion…

Il canto del mondo reale. V...

Il canto del mondo reale. V…

Virginia Woolf (1882-1941) è diventata nel corso del secolo una vera e propria icona in tutto il mondo. La sua leggenda, intrecciata a quella dell’eccentrico gruppo di Bloomsbury, è stata spesso interpretata a partire dal suicidio, un ultimo gesto…

La scrittura di Moravia. Li...

La scrittura di Moravia. Li…

Uno dei narratori italiani più letti e discussi del Novecento in una rilettura insolita, che rivela un paziente lavorio formale e una grande accuratezza, finora non riconosciuta, nelle scelte lessicali. In un arco di tempo che va dagli "Indif…

Milano 1944

Milano 1944

Il libro ricostruisce la Milano del 1944, la città del binario 21, di Villa Triste, di San Vittore, di Gorla, di Piazzale Loreto, grigia nella memoria della temperie morale e politica di quei giorni di tedeschi e fascisti nelle strade percorse da …

Ora so cosa rispondere

Ora so cosa rispondere

Anna è apparentemente serena, vive un periodo della sua vita in cui tutto sembra andare bene. Quello che la tiene in piedi, però, non sono le semplici e fondamentali cose a cui tutti ambiscono, come una casa, un lavoro, degli amici veri e una fami…

Il principe vampiro. Il gua...

Il principe vampiro. Il gua…

Jaxon Mongomery è una poliziotta senza macchia, ma ha un passato doloroso e un presente difficile con cui fare i conti: un pazzo ha assassinato prima tutta la sua famiglia e poi anche i suoi genitori adottivi e adesso la ossessiona, le dà la cacci…

Laa Laa. Teletubbies

Laa Laa. Teletubbies

Una giornata con i Teletubbies! Scopri il mondo colorato e allegro di Teletubbylandia e dei suoi abitanti simpaticissimi, teneri e davvero originali! Età di lettura: da 2 anni.

Lascia un commento