Creazione e sviluppo dell’impresa innovativa

Creazione e sviluppo dell'impresa innovativa Titolo: Creazione e sviluppo dell’impresa innovativa
Autore: Roberto Parente
Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2004
EAN: 9788834846575

L’avvio di una nuova impresa innovativa costituisce il punto nodale intorno al quale si sviluppa il volume. Questo evento viene rappresentato come un percorso complesso nel quale si salda un processo cognitivo di progressiva focalizzazione dell’opportunità imprenditoriale ed un processo relazionale finalizzato alla individuazione, negoziazione e sfruttamento di risorse esterne all’impresa nascente. Capacità, attitudini e qualità personali dell’imprenditore giocano un ruolo importante, ma altrettanto e forse ancora più importante è l’influenza del contesto ambientale nel quale matura il progetto di una nuova impresa.

Torniamo ai classici. Produ...

Torniamo ai classici. Produ…

Viviamo in un’epoca caratterizzata da straordinarie innovazioni tecnologiche, organizzative e istituzionali. Eppure, la teoria economica dominante si fonda su assunzioni statiche che presuppongono strutture produttive e tecniche date. Al contrario…

Dividendi. Un contributo al...

Dividendi. Un contributo al…

Il volume si occupa di Dividend Economics, un tema poco rappresentato in letteratura, e ben distinto dal Dividend Accounting, vale a dire la sua analisi statistica ex post. La Dividend Economics ricerca ex ante i valori di equilibrio delle variabi…

Le marche digitali. Strateg...

Le marche digitali. Strateg…

Da che cosa dipende il successo delle marche digitali? È possibile identificare gli stadi di sviluppo del loro valore? Il volume risponde a queste domande ripercorrendo le aree di gestione del valore della marca per gli operatori di Internet, sia …

L' innovazione duale. Il te...

L’ innovazione duale. Il te…

Fare innovazione per l’economia europea è una necessità, non un optional, e questo tema non riguarda solo il mondo delle imprese, ma riguarda la scuola, le istituzioni, gli atteggiamenti culturali. Il settore pubblico deve essere in grado di favor…

Buoni e cattivi profitti. I...

Buoni e cattivi profitti. I…

Come si distingue in un’impresa la crescita vera dalla crescita apparente? In che modo riconoscere i profitti buoni (che si trasformano cioè in un’espansione duratura e sostenibile) dai profitti cattivi (che si ritorcono contro l’azienda)? L’autor…

Leadership e coaching. Camb...

Leadership e coaching. Camb…

In un contesto sociale complesso è improcrastinabile, per un’efficace azione di guida delle persone, curare e sviluppare competenze in passato sottovalutate. Il volume presenta temi essenziali per tutti coloro che attivano comportamenti di gestion…

La gestione innovativa dei ...

La gestione innovativa dei …

Il volume sistematizza più di sei anni di esperienze collezionate nello svolgimento di attività di ricerca applicata e progetti pilota mirati alla realizzazione ed alla diffusione delle Information and Communication Technologies (Ict) per lo svilu…

Autosviluppo professionale....

Autosviluppo professionale….

Manager non si nasce, si diventa. L’autosviluppo professionale è un processo dinamico che deve mantenere in equilibrio le proprie attese, le competenze, i comportamenti e le opportunità con i valori e gli obiettivi della propria azienda. Questo li…

Esercizio provvisorio dell'...

Esercizio provvisorio dell’…

La riforma delle procedure concorsuali colloca l’esercizio provvisorio dell’impresa del fallito tra i nuovi sistemi di liquidazione dell’attivo. L’istituto viene a configurarsi quale strumento di carattere transitorio, idoneo a realizzare l’obiett…

Il cuore e la terra. Agrico...

Il cuore e la terra. Agrico…

Nel 2013 il valore aggiunto dell’agricoltura italiana è cresciuto del 4,7%, mentre il Pil italiano cadeva di quasi due punti percentuali. Nel secondo trimestre del 2014 l’occupazione del settore agricolo è cresciuta del 5,6%. L’agricoltura è una d…

Lascia un commento