Ho incontrato Satana

Ho incontrato Satana Titolo: Ho incontrato Satana
Autore: Gabriele Amorth
Editore: Piemme
Anno edizione: 2016
EAN: 9788856650174

La battaglia del più autorevole esorcista vivente.

Il diavolo sa trasformarsi. Può restare nascosto. O parlare lingue diverse. A volte mi prende persino in giro… Ma né lui, né gli indemoniati o i chiodi che escono dalla loro bocca mi spaventano. Io opero in nome del Signore del mondo. E Satana è solo la scimmia di Dio.

"Non ho nessun dubbio che il demonio tenti i vertici della Chiesa, così come tenta i vertici del potere, dell’economia e della finanza." All’età di 90 anni, con oltre 160.000 esorcismi praticati, il più autorevole esorcista della Chiesa Cattolica lascia il suo testamento spirituale. Fin dagli albori del tempo l’uomo è in lotta con il maligno – anche la Chiesa è coinvolta in questa battaglia – e la recrudescenza dei pericoli spirituali che travolgono il mondo di oggi impone ai credenti di affinare una speciale capacità di distinguere fra possessione diabolica e malattia psichica, con un’attenzione particolare a malefici, malocchi, superstizioni e idolatrie. Padre Amorth spiega in che modo è possibile riconoscere le tentazioni diaboliche descrivendo i riti e le preghiere di liberazione che ha utilizzato per alleviare le pene del corpo e dell’anima di tanti disperati che, negli anni, si sono rivolti a lui dopo un calvario di inutili trafile mediche. In questo lungo colloquio con il giornalista sacerdote Slawomir Sznurkowski rivivono una serie di storie che testimoniano della potenza del male. "Combatto da sempre i tre grandi principi del satanismo: fai quel che vuoi; non obbedire e nessuno; sii il Dio di te stesso. Perché non è mai Dio che ci manda all’inferno. Gli uomini ci vanno da soli."

Il papa e il diavolo. Duemi...

Il papa e il diavolo. Duemi…

Ogni religione ha i suoi demoni. La storia del cristianesimo non può dunque essere disgiunta da quella della demonologia. In questo saggio laico, molto documentato, la lotta tra il Bene e il Male viene ripercorsa in tutte le sue sfaccettature: dag…

Sulla guerra. Scritti 1933-...

Sulla guerra. Scritti 1933-…

Negli ultimi anni della sua vita Simone Weil, una delle voci più originali nella riflessione etico-religiosa del Novecento, dovette confrontarsi con il dramma della Seconda guerra mondiale e le difficili scelte che questa comportava. Da una posizi…

Il giornalino di Gian Burrasca

Il giornalino di Gian Burrasca

Opera del genio creativo di Vamba (Luigi Bertelli, Firenze 1860-1920), Il giornalino di Gian Burrasca conserva il suo valore anche a un secolo dalla prima uscita, avvenuta sulle pagine del "Giornalino della Domenica" tra il 1907 e il 190…

Antonio Stagnoli

Antonio Stagnoli

Questo è un libro che racconta, innanzitutto, una storia di amicizia e di amicizie. Amicizie degli uomini con le cose e amicizie tra gli uomini, fatte di gesti, parole, sguardi, silenzi, luoghi, storie. L’arte di Stagnoli, la fotografia di Berengo…

Il cavaliere di Artù. Io, L...

Il cavaliere di Artù. Io, L…

Un vecchio cavaliere franco, accompagnato da una scorta di giovani guerrieri, attraversa lo Stretto della Manica e sbarca a Glastonbury, dove sorge la più antica ecclesia d’Inghilterra. Gli uomini si addentrano nella zona, attraverso le dolci coll…

Medioevo: istruzioni per l'uso

Medioevo: istruzioni per l’uso

II volume vuole essere un sostegno per lo studente universitario alle prese con la storia medievale, una disciplina percepita spesso come particolarmente "difficile". Aiuta ad affrontare tre ordini di difficoltà: la prima è legata al sog…

Vite di filosofi e sofisti....

Vite di filosofi e sofisti….

Eunapio di Sardi, nato nel 347 d.C., fu un retore e uno scrittore che visse nel periodo più turbolento dell’Impero romano (da Giuliano l’Apostata ad Arcadio, figlio di Teodosio) e che raccolse le biografie dei filosofi e dei sofisti dell’età imper…

Cristianesimo primitivo e p...

Cristianesimo primitivo e p…

Cristianesimo primitivo e paideia greca raccoglie le "Carl Newell Jackson Lectures" tenute da Werner Jaeger alla Harvard University nel 1960. Esse sono il suo ultimo lavoro e, pur corredate di note e riferimenti che costituiscono "u…

L' ombrello rosso

L’ ombrello rosso

Alessia ha quasi dodici anni e una vita complicata. Ha un’amica del cuore, compagne chiacchierone e impiccione, una sorella minore che stravede per lei, una nonna snob, un padre imbronciato e sempre assente; ma soprattutto ha una madre bizzarra ch…

Vietnam. Una sporca bugia

Vietnam. Una sporca bugia

È il 1962 quando John Paul Vann raggiunge per la prima volta il Vietnam come consigliere militare. Sbarcato a Saigon, Vann si rende conto che le forze sudvietnamite sono demotivate e mal addestrate. Ma, soprattutto, rimane scioccato da una realtà …

Lascia un commento