I giorni del mondo

I giorni del mondo Titolo: I giorni del mondo
Autore: Guido Artom
Editore: Morcelliana
Anno edizione: 2011
EAN: 9788837214678

All’uscita, nel 1981, della prima edizione di quest’opera, Giovanni Arpino salutava l’evento scrivendo ad Artom: "(…) questo libro così nitido, impavido, fermo, che il filtro degli anni ti ha ‘dittato dentro’". Ma non è solo un romanzo storico che narra le vicende della comunità ebraica di Asti, nel periodo che va dall’età napoleonica alla formazione dell’unità d’Italia: è anche, come scrive Paolo De Benedetti nella prefazione, una "voce autentica dell’ebraismo italiano, così peculiare e ricco nei suoi intrecci con il mondo non ebraico al quale tanto ha dato". E nel racconto di Artom – nelle storie particolari di Raffaele, Zaccaria, Isacco, Dolcina… – la narrazione, salvando le tracce di ogni singolo passato, custodisce, con gesto proprio della memoria ebraica, schegge di futuro: "La sera del pranzo di Pasqua, in famiglia si auguravano a vicenda ‘questo altr’anno a Gerusalemme’ (…) Ma in realtà ogni volta che Raffaele ritornava al Chiossetto (…) sentiva che la sua terra era quella, che il paesaggio di collina, tagliato dalle anse lente del fiume, era quello in cui avrebbe voluto trascorrere la sua vita, i giorni, le notti".

Appartengo a una generazion...

Appartengo a una generazion…

"Appartengo a una generazione che deve ancora nascere" non è un libro di battute, ancorché spiritose, ma di aforismi sui vari temi dell’esistenza, di pensieri come illuminazioni, di riflessioni fulminanti, di storie come metafore, dove l…

L' ultima profezia del mond...

L’ ultima profezia del mond…

C’era una volta il mondo degli Uomini e quello degli Orchi. Erano uniti da un lembo di terra ma li dividevano anni di guerre, odio e desiderio di vendetta. C’era il Capitano, dal nome potente e magico, Rankstrail, che aveva battuto gli orchi ma ch…

Abbastanza tempo e mondo

Abbastanza tempo e mondo

In un mondo futuro e possibile un uomo già maturo e un giovane asino viaggiano insieme, percorrendo una strada che si snoda tra ricordo, immaginazione e realtà. Nessuno li accompagna, se non i protagonisti dei miti, delle leggende, delle narrazion…

Per infiniti giorni

Per infiniti giorni

"Per infiniti giorni", romanzo di memoria di una vita che, a partire dalla fine degli anni Trenta fino ai nostri giorni, traccia la storia di un amore ra due liceali interrotto dalle leggi razziali. Davide è dovuto fuggire dall’Italia, R…

I giorni innocenti della gu...

I giorni innocenti della gu…

Centro Italia, alla vigilia del Secondo conflitto mondiale. La vita di un gruppo di ragazzi e ragazze si trova nel pieno di quella che presto diverrà una guerra senza scampo, una guerra civile. Fra loro c’è Stefano Portelli, avvocato di belle sper…

Erano i giorni dei capelli ...

Erano i giorni dei capelli …

Una lettura distesa questo "Erano i giorni dei capelli lunghi", che muove da Venezia per approdare virtualmente in California. Un giovane 25enne alla ricerca di "verità" elementari in un’età in cui tutto urge sapere, anche se s…

Il mondo di Viola

Il mondo di Viola

In uno stile narrativo volutamente diristico, Il mondo di Viola è un romanzo in cui l’arte dello scrivere del corpo si intreccia con una sincera indagine nel mondo dei sentimenti, vincolati tra antichi legami e intime scelte di libertà.

485 giorni e 485 notti

485 giorni e 485 notti

Un amore nato in rete, coltivato in lunghe conversazioni telefoniche e in un intenso scambio epistolare; si direbbe un sentimento d’altri tempi, forte solo delle sue frementi attese, proiettato in orizzonti inarrivabili. Un idillio romantico nato …

Il mondo delle cose senza nome

Il mondo delle cose senza nome

Andrea è un bambino sano e allegro. Daniela è la sua felicissima madre. Fino a quando un medito le rivela una terribile verità: suo figlio è sordo, è un bambino che si muove in un mondo di "cose senza nome", in cui non può sentire suoni,…

Certi giorni sono felice

Certi giorni sono felice

Una madre disperata. Una figlia bulimica. Un dramma al femminile, appassionato e sintero, filtrato dalla terribile quotidianità di una malattia che corrode corpo e anima. La madre è costretta a vendersi, beffa del destino, a un grasso macellaio e …

Lascia un commento