Ignoto è il loro nome

Ignoto è il loro nome Titolo: Ignoto è il loro nome
Autore: Sanora Babb
Editore: Ugo Mursia Editore
Anno edizione: 2007
EAN: 9788842537007

Anni Trenta. La Grande Depressione getta l’America in una profonda crisi economica. La famiglia di Julia e Milt Dunne e una piccola comunità di contadini sono costrette ad abbandonare le terre desolate del Panhandle (Oklahoma) a causa della siccità e delle tempeste di polvere. Si rifugiano in California nei campi di lavoro per emigrati della Farm Security Administration. Gravidanze interrotte, suicidi, la minaccia dei tornado, la violenza del lavoro, tutto entra a far parte del dramma banale ma quanto mai incombente che circonda le attività quotidiane dei tanti personaggi descritti come pagare i conti, procurarsi il cibo, aiutare i vicini nel bisogno, trovare un’occupazione, badare ai bambini. Tra espropri, privazioni e squallore questi piccoli eroi trovano dentro di sé la forza per costruirsi una nuova vita e il modo di essere generosi con i loro simili, senza perdere la propria dignità.

Un romanzo rimasto inedito per molto tempo che svela il proprio spessore in pagine ricche di gioie, dolori, passioni, di storie di uomini il cui nome rimarrà ignoto.

Un nome da torero

Un nome da torero

In una Berlino ormai liberata dal Muro, un ex guerrigliero cileno è incaricato da una compagnia di assicurazioni di ritrovare un’antica collezione di monete d’oro sottratta al legittimo proprietario durante Ia seconda guerra mondiale dalla Gestapo…

Il nome del vento

Il nome del vento

La Pietra Miliare, una locanda come tante, nasconde un incredibile segreto. L’uomo che la gestisce, Kote, non è davvero il mite individuo che i suoi avventori conoscono. Sotto le sue umili spoglie si cela Kvothe, l’eroe che ha fatto nascere centin…

Il mio nome è Regina

Il mio nome è Regina

Marie Reine ha nove anni quando con un colpo di stato, il terzo in tre anni, Thomas Sankara prende il potere in Alto Volta, l’attuale Burkina-Faso. Suo padre, Andre Toe, è un importante funzionario del Ministero degli Esteri, legato a filo doppio …

Il nome del vento. Le crona...

Il nome del vento. Le crona…

La Pietra Miliare, una locanda come tante, nasconde un incredibile segreto. L’uomo che la gestisce, Kote, non è davvero il mite individuo che i suoi avventori conoscono. Sotto le sue umili spoglie si cela Kvothe, l’eroe che ha fatto nascere centin…

L' uragano ha il tuo nome

L’ uragano ha il tuo nome

Peruviano, autore tra i più interessanti della letteratura sudamericana d’oggi, Jaime Bayly non rientra nelle atmosfere sognanti e mitiche alla García Màrquez o nelle finzioni intellettuali della cerchia borgesiana, i due versanti più noti e rappr…

Nel nome di mio padre

Nel nome di mio padre

In una buia sera di novembre, una ragazza di vent’anni scompare misteriosamente dalla piccola isola di Sandhamn al largo di Stoccolma, un paradiso naturale di spiagge e boschi.

In una buia sera di novembre, una ragazza di vent’a…

Le ragazze senza nome

Le ragazze senza nome

Una storia di coraggio nell’orrore di Ravensbruck, il campo di concentramento femminile.

A New York, Caroline Ferriday sembra avere tutto ciò che desidera, con il suo posto al consolato francese e un nuovo amore all’orizzonte. M…

Il vero nome

Il vero nome

Roger Pollack è un’affermato scrittore, ma è contemporaneamente "Mr. Slyppery", noto hacker ricercato dagli agenti federali per crimini informatici. Pollack, però, deve aver commesso un errore, e il suo segreto più importante, il suo &qu…

E gli ippopotami si sono le...

E gli ippopotami si sono le…

13 agosto 1944: il giovane Lucien Carr, per difendersi dalle avances dell’amico David Kammerer, lo ammazza e ne getta il corpo nelle acque dello Hudson. Due altri suoi amici, William Burroughs e Jack Kerouac, vengono arrestati per non aver denunci…

Il libro senza nome

Il libro senza nome

Manca solo una settimana all’eclisse e ancora c’è chi ricorda la strage di Bourbon Kid, il leggendario assassino che cinque anni prima nello stesso periodo uccise più dì trecento persone. E c’è chi ha commissionato il furto di una pietra, l’Occhio…

Lascia un commento