Il castello di Vaux-le-Vicomte

Il castello di Vaux-le-Vicomte Titolo: Il castello di Vaux-le-Vicomte
Autore: Anatole France
Traduttore: M. Delogu
Editore: Sellerio Editore Palermo
Anno edizione: 2006
EAN: 9788838921421

Luigi XIV aspettò la morte del Mazzarino, l’ultimo dei ministri-cardinali, prima di avviare la sua opera: l’assolutismo regio. E per farlo dovette attuare in realtà una specie di colpo di Stato: come comprese il regista Roberto Rossellini, intitolando il suo capolavoro sulla giovinezza del Re Sole, in modo solo apparentemente ossimorico, "La presa del potere da parte di Luigi XIV". La figura di un re che effettivamente governasse era infatti inusitata come una bizzarria passeggera. "Il re regna ma non governa" era la dignità di norma. Passo fondamentale del suo colpo di Stato fu l’arresto di un uomo potente come un re e del re ben più ricco: il soprintendente delle finanze Nicolas Foucquet. Foucquet si era arricchito favolosamente con le entrate del Tesoro, all’ombra di Mazzarino, e aveva costruito il potere personale su uno splendore, di dimore, di mecenatismi verso gli artisti, di favori a cortigiani che troverà ironicamente nel Re Sole il più ispirato imitatore dopo la caduta del suo prototipo. Anatole France non nasconde per Foucquet una simpatia, e lo interpreta quale rappresentante delle libertà feudali, e delle signorili liberalità, volgenti al definitivo tramonto. Ed è un ritratto mosso, drammatico, con un luogo di elezione: il castello di Vaux-le-Vicomte, dove Molière, La Fontaine, Corneille erano ospiti frequenti in compagnia delle più celebri dame future animatrici di Versailles; e con una scena culmine, l’ingegnoso, spettacolare pranzo in onore del giovane re.

Il castello del cappellaio

Il castello del cappellaio

Un senso di oscura fatalità domina come un giudizio divino offensori e offesi, tiranni e umiliati, nella storia della famiglia Brodie. L’esaltata volontà di potenza, il gretto egoismo del cappellaio agiscono, come una forza demoniaca, sulla madre,…

Il castello di Crowley

Il castello di Crowley

Elizabeth Gaskell (1810-1865) scrittrice vittoriana di romanzi a sfondo sociale e umanitario ("Mary Barton", "Nord e sud"), di ambiente di provincia ("Cranford"), o sulla condizione femminile ("Ruth"), scris…

Un castello di inganni

Un castello di inganni

"Alla fine, tutto sembra ricondursi al denaro", riflette lapidario Thomas Lynley di fronte all’indagine che lo ha portato in Cumbria, un incarico strettamente confidenziale affidatogli da Sir David Hillier. A chiamare in causa Scotland Y…

Sherlock Holmes: Uno studio...

Sherlock Holmes: Uno studio…

"Uno studio in rosso" è il romanzo in cui esordisce l’indimenticabile figura di Sherlock Holmes. Attraverso il racconto del dottor Watson, che diverrà suo inseparabile socio e amico, impariamo a conoscere i singolari metodi di indagine d…

Giovanni Battista Piamarta....

Giovanni Battista Piamarta….

A cavallo tra XIX e XX secolo, il prete bresciano G.B. Piamarta (che sarà canonizzato il prossimo ottobre), impegnato con i più poveri fra i giovani, si mette alla ricerca della volontà di Dio per dare dignità e futuro ai suoi ragazzi. E inventa n…

Contrappunto. Vol. 2

Contrappunto. Vol. 2

Quest’opera, presentata da Carlo Maria Martini, offre nella prima parte un’attualizzazione del libro biblico dei Salmi, nella seconda e nella terza una raccolta di cantate e poesie. Francesco Ronchi è sacerdote della diocesi di Milano.

Il viaggio a Roma

Il viaggio a Roma

"Un nuovo romanzo da mettere in biblioteca soprattutto perché in una biblioteca che si rispetti un classico del Novecento come Moravia deve essere presente con le opere complete." (Geno Pampaloni) "Il viaggio a Roma è un romanzo di …

Il male. Testo latino a fronte

Il male. Testo latino a fronte

La trattazione che Tommaso ha dato del problema del male è stata tale che la teologia cattolica, scrive il Masson nel "Dictionaire de théologie catholique", "ha creduto trovare nella sintesi tommasiana un corpo di dottrina sufficien…

Lo Hobbit. Ediz. illustrata

Lo Hobbit. Ediz. illustrata

"Se vi piacciono i viaggi fuori del confortevole e accogliente mondo occidentale, oltre il Confine delle Terre Selvagge, per poi tornare a casa, e pensate di poter provare un certo interesse per un umile eroe, ecco la storia di questo viaggio…

Storie di principesse

Storie di principesse

Con la chiave apri la serratura a forma di diadema ed entra in un mondo popolato da bellissime principesse. Usa la tua fantasia e disegna nuove illustrazioni proseguendo le storie come più ti piace! E per finire, scrivi una storia di principesse t…

Lascia un commento