Il diavolo e la città bianca

Il diavolo e la città bianca Titolo: Il diavolo e la città bianca
Autore: Erik Larson
Traduttore: G. M. Griffini
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2016
EAN: 9788854505889

Per tutta la durata dell’Esposizione, Henry Howard Holmes, «l’assassino piú folle e depravato dell’Ottocento», ha continuato a uccidere.

«Quando una storia vera può fare più paura della finzione.»The New York Times

«Un libro avvincente, che cattura tutto lo spirito di un’America in corsa verso la modernità.»Independent on Sunday

«Il diavolo e la città bianca sprizza così tanta vitalità che si ha paura che possa prendere vita tra le nostre mani.»Yorkshire Evening Post

Stati Uniti, 30 ottobre 1893.

L’architetto Daniel H. Burnham è sul tetto del mondo: l’Esposizione Universale di Chicago si è appena conclusa con uno straordinario successo di critica e pubblico e, ad appena quattro anni dal clamore suscitato dall’Esposizione di Parigi, l’America celebra il suo trionfo di avanguardia globale nel campo dell’architettura e simbolo delle promesse della modernità e del Novecento. Quella di Burnham è stata una lotta dai contorni epici contro tempo, politica e caratteristiche fisiche del terreno: tra complesse bonifiche rischi di sciopero, scontri con le personalità locali e un clima quanto mai inclemente, l’edificazione della «Città Bianca» appare a tutti come un miracolo. Un sogno giunto al suo lieto fine. Ma c’è un’altra città, oscura e demoniaca, che si è andata costruendo parallelamente nel ventre del paese; una città tirata su da un unico uomo nel silenzio dello scantinato del suo albergo, cadavere su cadavere, omicidio dopo omicidio. Per tutta la durata dell’Esposizione, Henry Howard Holmes, «l’assassino piú folle e depravato dell’Ottocento», ha infatti continuato a uccidere: il suo hotel, «il Castello», da cui sono passati nei mesi della fiera centinaia di turisti, è un intricato dedalo di stanze e corridoi che nascondono scannatoi, camere di tortura e forni crematori.

Le due città. Ediz. integrale

Le due città. Ediz. integrale

Romanzo storico consacrato al realismo narrativo, "Le due città" mette in scena i destini di personaggi coinvolti nel vortice degli eventi della Rivoluzione francese e del successivo periodo del Terrore. Sebbene l’ambientazione, tra Lond…

Il guardiano della città pe...

Il guardiano della città pe…

Rigus è la città più bella delle Tredici Terre, un luogo senza tempo, con sontuose dimore dalle alte torri, meravigliose dame dagli abiti di seta frusciente e giovani nobili annoiati sempre pronti a sfidarsi a duello. Ma ogni luce ha la sua ombra,…

Il gatto e il diavolo

Il gatto e il diavolo

"Il diavolo parla per lo più una sua lingua chiamata Borbogliodipancia, che inventa lui stesso mentre cammina, ma quando è molto arrabbiato è in grado di parlare molto bene un pessimo francese, benché qualcuno, avendolo sentito, affermi che a…

La città senza tempo

La città senza tempo

Passato e presente si rincorrono lungo i vicoli di Barcellona, città pregna di odori e leggende. La lotta fra Bene e Male, Dio e il Diavolo è senza tempo, e coinvolge indifferentemente il più cupo Medioevo e la razionalissima contemporaneità. Due …

La città perduta

La città perduta

Quale rapporto c’è tra il corpo di un aviatore d’inizio Novecento trovato congelato in un ghiacciaio e un elmo del XVI secolo? Chi o cosa sono le creature mostruose che massacrano i partecipanti a un reality show nelle isole Orcadi? Mentre Kurt Au…

Il libro delle città

Il libro delle città

La Havana: è lei, mitica e cadente, rimpianta e odiata, che abita i ricordi di Cabrera Infante nelle pagine di questo libro. Un libro in cui l’autore, raccontandoci le città della sua vita, le paragona sempre alla capitale cubana. Ma non si tratta…

La città perduta d'avorio e...

La città perduta d’avorio e…

Quello che un tempo fu un territorio fiorente, adesso è un deserto di morte e devastazione, dove gli eserciti avversari si affrontano in battaglie interminabili. Le efferate guerre tribali hanno ridotto i domini della Città a un’arida distesa gove…

La città bianca. La stirpe ...

La città bianca. La stirpe …

Gengis Khan è morto, ma il suo nome si è già tramutato in leggenda tra le genti mongole. Il suo successore, chiamato a dimostrare di essere degno di quel privilegio, ha raccolto un’eredità gloriosa e al contempo impegnativa. È Ogedai, il suo terzo…

La città del terrore

La città del terrore

East River Park, New York. È mattina presto e la gente fa jogging ignara di un corpo che giace disteso sull’erba. È il cadavere di Chelsea Hart, una studentessa: strangolata, i lunghi capelli biondi recisi. L’ultima volta è stata vista nel privé d…

La città scomparsa. Ricordi...

La città scomparsa. Ricordi…

Michel Mazor nacque a Kiev da famiglia ebraica. Diventato avvocato lasciò la Russia negli anni della guerra civile e si stabilì a Varsavia. Catturato nel corso di un rastrellamento e destinato al campo di concentramento di Treblinka, alla fine del…

Lascia un commento