Il professionista attestatore negli accordi di ristrutturazione dei debiti

Il professionista attestatore negli accordi di ristrutturazione dei debiti Titolo: Il professionista attestatore negli accordi di ristrutturazione dei debiti
Autore: Roberta Marino
Editore: Edizioni Scientifiche Italiane
Anno edizione: 2013
EAN: 9788849527216

Centrale, nell’esame degli accordi di ristrutturazione dei debiti, è il ruolo del professionista attestatore cui è demandata la delicata attività d’indagine e di verifica, prima di competenza degli organi giudiziari, sí da consentirne il piú rapido svolgimento nell’interesse del ceto creditorio e, in subordine, del mercato. Nel delineare i caratteri di tale munus, la figura dell’attestatore è ricondotta all’ufficio di diritto privato. Il professionista, nell’espletamento della sua funzione, garantisce la posizione di tutti i destinatari delle informazioni contenute nella relazione attestativa, in una posizione di indipendenza e terzietà. Di qui, l’analisi critica dei differenti profili di responsabilità civile nei confronti dei soggetti coinvolti nell’operazione di ristrutturazione.

Performance e controllo di ...

Performance e controllo di …

Il tema delle performance ha assunto un ruolo centrale nell’ambito della riforma dell’intera amministrazione pubblica, sia centrale sia periferica. Tuttavia l’aspetto più delicato è come misurare la performance, che concettualmente vuole esprimere…

Il concordato preventivo e ...

Il concordato preventivo e …

Il R.D. 16 marzo 1942, n. 267, che ha governato le procedure fallimentari per oltre sessantenni, dal 2005 è stato oggetto di tre diversi interventi: la c.d. miniriforma (D.L. 35/05), la riforma organica (D.Lgs. 5/06) e il correttivo (D.Lgs. 12 set…

Il finanziamento degli inve...

Il finanziamento degli inve…

Le decisioni delle amministrazioni locali in materia di investimenti rivestono un sempre maggior rilievo ai fini dello sviluppo sociale ed economico delle collettività amministrate e, spesso, si concretizzano in scelte che possono produrre, oltre …

Manuale dell'IVA negli Enti...

Manuale dell’IVA negli Enti…

La corretta tenuta della contabilità IVA negli Enti locali è un adempimento importantissimo ai fini della corretta gestione finanziaria dell’ente, ma non sempre di facile applicazione, a causa delle continue evoluzioni della normativa e al fatto c…

Il sistema dei controlli ne...

Il sistema dei controlli ne…

Il sistema dei controlli negli Enti locali è un eterno work in progress. La conseguenza è un sistema dei controlli complesso e non sempre chiaro: coloro che sono preposti alle verifiche si trovano perciò di fronte ad una mole di adempimenti che pe…

Turnaround plus +. Un metod...

Turnaround plus +. Un metod…

La crescente pressione competitiva derivante dalla "globalizzazione" dei mercati, fenomeno indiscutibilmente protagonista dell’attuale contesto economico, richiede alle imprese di orientare strategie e risorse nella ricerca di modelli in…

Le narrazioni della legge. ...

Le narrazioni della legge. …

C’è un filo che lega le narrazioni al diritto? Accanto ai mezzi che nell’ordinamento vengono adottati per codificare, comunicare norme e regole di condotta coesistono romanzi, opere teatrali, opere musicali, anch’essi strumenti per ordinare la con…

Non di solo mercato... Ruol...

Non di solo mercato… Ruol…

È ormai diventata opinione dominante che la concorrenza sia tutto ciò che occorre per spingere un’economia all’efficienza. Ma dal punto di vista teorico questa è un’opinione corretta se non in condizioni irrealistiche. È quanto argomenta in questo…

Il dissesto finanziario neg...

Il dissesto finanziario neg…

Il dissesto finanziario degli enti locali è stato introdotto con il d.l. 66/1989 (convertito, con modificazioni, in L. 144/1989) per consentire, attraverso un iter prestabilito, il ripristino delle condizioni di equilibrio nei Comuni e nelle Provi…

La continuità operativa neg...

La continuità operativa neg…

Entro il 25 aprile 2012 (entro quindici mesi dall’entrata in vigore del nuovo CAD) è obbligatoria per gli Enti locali l’adozione di un Piano di continuità operativa e di un Piano di Disaster Recovery, in cui deve essere definito l’insieme dei meto…

Lascia un commento