Il terzo settore in provincia di Arezzo. Economia, occupazione e coesione sociale

Il terzo settore in provincia di Arezzo. Economia, occupazione e coesione sociale Titolo: Il terzo settore in provincia di Arezzo. Economia, occupazione e coesione sociale
Autore: Ugo Ascoli,Emmanuele Pavolini
Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 2005
EAN: 9788846470836

Lo studio pubblicato in questo libro cerca di comprendere non solo quanto "conti" economicamente il terzo settore nella provincia di Arezzo, ma anche le specificità di tale soggetto ed il ruolo insostituibile giocato al suo interno dall’apporto gratuito e volontario, offerto da migliaia di persone. La ricerca presenta un nuovo approccio nel contesto degli studi empirici sul nonprofit e sul welfare mix italiano. Interviste e questionari hanno permesso di mostrare in modo esaustivo un "buon esempio" di come si possa sviluppare la partnership tra pubblico e privato indagando i vari tipi di organizzazione del terzo settore.

La sociologia relazionale d...

La sociologia relazionale d…

Georg Simmel è stato il primo teorico che ha fondato la sociologia su una solida ontologia sociale relazionale: la Wechselwirkung (azione reciproca, interazione, reciprocità) è il motore della vita sociale che, in forza della progressiva differenz…

La sopravvivenza della fami...

La sopravvivenza della fami…

Il volume, frutto della collaborazione tra l’Università degli Studi del Sannio e l’Arcidiocesi di Benevento, mostra come la famiglia debba essere vista come quella risorsa che definisce lo spazio vitale dove si impara a vivere – a volte, a sopravv…

La battaglia di Roma 1943. ...

La battaglia di Roma 1943. …

Nella Roma "città aperta" occupata dai tedeschi dopo l’8 settembre 1943 spadroneggiano le SS di Kappler e i soldati della Wehrmacht; ma nella città giudicata cinica e indolente è una nuova leva di giovanissimi, ragazzi e ragazze, ad anim…

Il tridente e la svastica. ...

Il tridente e la svastica. …

La disfatta sovietica di fronte all’avanzata tedesca nell’estate del 1941 è solitamente fatta risalire alla disaffezione dei cittadini sovietici nei confronti di Stalin, del cui regime terroristico erano stati le vittime negli anni Trenta. Similme…

L' organizzazione sociale d...

L’ organizzazione sociale d…

Un saggio che si inserisce nel dibattito scientifico sul tema del lavoro e delle sue recenti trasformazioni: dall’analisi critica del concetto di flessibilità alla questione del lavoro atipico, dalle trasformazioni delle politiche di welfare al se…

La dimensione sociale della...

La dimensione sociale della…

Si parla sempre più spesso di globalizzazione in ambito economico e tecnologico. Ma quali sono le conseguenze sociali di questo fenomeno? E in che modo i processi in atto stanno trasformando le relazioni sociali tradizionali? Dal problema delle nu…

Costruire e valutare i prog...

Costruire e valutare i prog…

Gli psicologi, i sociologi, gli assistenti sociali, gli educatori, i coordinatori e i responsabili dei servizi, gli assistenti domiciliari, ma anche i medici e il personale paramedico che lavorano nei servizi territoriali delle Asl, nei Comuni, ne…

Villa Victoria. Povertà e c...

Villa Victoria. Povertà e c…

La prima cosa che mi ha colpito di Villa Victoria, un complesso abitativo di edilizia sovvenzionata (housing complex) nel South End di Boston, è stato il "paesaggio". File e file di case in cemento a tre piani, con grandi ingressi, tetti…

Affreschi della modernità. ...

Affreschi della modernità. …

Come e perché mutano ordini sociali fatti per riprodursi eguali a se stessi generazione dopo generazione? Quale cemento tiene insieme società complesse attraversate dalla pluralità delle fedi, delle culture, degli stili di vita, degli interessi? R…

Potere e complessità sociale

Potere e complessità sociale

Cos’è e come si esercita il potere? Partendo dal rifiuto delle concezioni classiche di tipo liberaldemocratico e marxista, secondo le quali esso è un attributo di determinati soggetti o l’applicazione della forza fisica, Luhmann ritiene che il pot…

Lascia un commento