Il verde e il costruito

Il verde e il costruito Titolo: Il verde e il costruito
Autore: Raimondo C. M. Grassi
Editore: Gangemi
Anno edizione: 2011
EAN: 9788849220339

Questo volume, a metà strada tra il tecnico e lo storiografico, vuole offrire al lettore un orientamento generale sui criteri della progettazione architettonica di uno spazio verde, e come si rapporta il verde con il costruito, da cui il titolo del libro, nella interpretazione dei grandi maestri dell’architettura contemporanea. Durante questo nostro excursus vedremo quanto sia importante l’accostamento, che, ai più, suona quasi antitetico tra il cemento armato ed il verde e di come sia stato interpretato dai maestri dell’architettura quali Le Corbusier, Gropius, Wright, Mies Van der Rohe, Loos, Terragni fino all’americano Kevin Roche. Utile a capire quali sono, o, dovrebbero essere, i criteri informatori generali per la progettazione di uno spazio verde, anche in rapporto alla creazione di volumi architettonici da inserirvi, vedremo dunque, come nasce un progetto e quali sono i percorsi che si debbono seguire per il suo sviluppo. Ma vedremo anche come le storie personali hanno potuto influenzare il messaggio di questi grandi maestri dell’architettura contemporanea.

Abitare il costruito. Rifle...

Abitare il costruito. Rifle…

Come è possibile fare architettura nel non luogo del deserto metropolitano? Se anche l’architettura non potrà più essere quella di prima, questo non certifica la sua scomparsa, bensì la pone come la questione del nostro tempo. Questione eminenteme…

I substrati e il terreno. T...

I substrati e il terreno. T…

Quando si lavora con le piante, spesso c’è un dettaglio fondamentale che non viene considerato con la necessaria importanza. Ma in effetti è quello che fa la differenza, e che permette alle piante, che siano in un giardino tradizionale o su sistem…

Guida ragionata alla Costit...

Guida ragionata alla Costit…

Quest’opera si rivolge a tutti coloro che desiderano conoscere meglio la Costituzione italiana. Si tratta di uno strumento agile, ma al contempo completo, di comprensione "critica" del testo della Carta costituzionale che cerca di rispon…

Il vero leader. Diventare u...

Il vero leader. Diventare u…

Charles C. Manz, in questo saggio già pubblicato con il titolo "La leadership secondo Gesù", si accosta al Nuovo Testamento in maniera del tutto originale, con l’obiettivo di dimostrare che gli insegnamenti di Gesù sono tuttora applicabi…

Napoleone e la conquista de...

Napoleone e la conquista de…

Stuart Woolf delinea i vari stadi di un processo di modernizzazione dall’alto, il tentativo che la classe politica e amministrativa francese dell’età napoleonica, sicura di aver elaborato metodi scientifici per comprendere e regolare i meccanismi …

Naufraghi nella rete. Adole...

Naufraghi nella rete. Adole…

La soggettività umana è oggi attraversata dalle tecnologie multimediali. Assistiamo ad una sommersa ma perentoria mutazione antropologica, che tocca il pensiero e l’identità dell’uomo: la multimedialità costituisce una produzione sociale e cultura…

Religione e filosofia in Hegel

Religione e filosofia in Hegel

Tra la filosofia e la storia, tra il mondo del pensiero e il mondo del tempo, il nesso è la necessità di un movimento che Hegel chiama pensiero speculativo o dialettica. La dialettica è il movimento sollevato a soggetto, a sostanza. E sebbene la p…

La riconquista di Mompracem

La riconquista di Mompracem

Nessuno dei tigrotti ha mai dimenticato Mompracem, ancora nelle mani degli inglesi. Yanez, travestito da governatore, s’infiltra alla corte del sultano del Varauni, che controlla l’isola per conto del nemico… Età di lettura: da 9 anni.

Don Chisciotte della Mancha...

Don Chisciotte della Mancha…

Nata dalla fantasia di Miguel de Cervantes, mentre era rinchiuso nel carcere di Siviglia, la storia del cavaliere errante e del suo fido scudiero Sancho Panza, che si svolge durante il regno di Filippo III di Spagna, ci induce a percorrere un itin…

La folla

La folla

Protagonista di questo "studio", allo stesso tempo psicologico e sociale, è la galleria dolente e multiforme di oppressi che popolavano il Casone del Terraggio di Porta Magenta. A questa Folla ai margini appartiene l’Annunciata, esuberan…

Lascia un commento