Immanuel Kant. Che cosa significa orientarsi nel pensare?

Immanuel Kant. Che cosa significa orientarsi nel pensare? Titolo: Immanuel Kant. Che cosa significa orientarsi nel pensare?
Autore: Andrea Gentile
Editore: Studium
Anno edizione: 1996
EAN: 9788838237652

La dottrina delle categorie...

La dottrina delle categorie…

Discussa nel luglio 1915, sotto la direzione di Heinrich Rickert, e pubblicata nel 1916, la tesi di abilitazione di Martin Heidegger rappresenta una efficace sintesi storico-filosofica e teoretica fra gli interessi del giovane studioso per la trad…

Che cosa sono le azioni? Un...

Che cosa sono le azioni? Un…

Molti conflitti tra gli uomini dipendono da differenti descrizioni e spiegazioni delle nostre azioni. Nel momento in cui ci domandiamo perché per noi è ovvio pretendere verità anche per le asserzioni sulle azioni, emergono problemi di grande porta…

Il significato della guerra

Il significato della guerra

Il grande filosofo dell’evoluzione creatrice tiene questo discorso nel 1914, presiedendo l’accademia delle Scienze sociali e politiche. Un testo poetico che incarna lo stranamore di Bergson per il conflitto. Mentre l’Europa è infuocata dai venti d…

Il figlio dell'alba. Un mag...

Il figlio dell’alba. Un mag…

E’ la storia di una giovane alla ricerca del significato dell’esistenza. Il figlio di Chopra descrive lo smarrimento di un bambino orfano di fronte al mistero della vita, nonché la condizione di disorientamento disperato derivante dalla sua incapa…

Il pensiero occidentale dal...

Il pensiero occidentale dal…

Si tratta di un’opera di respiro assai vasto, collocata su posizioni di avanguardia. Non si limita a dire il "che", ma si spinge a spiegare il "perché" delle varie teorie e a mostrare altresì il "come" sono state dett…

La straniera

La straniera

Straniero, diverso, estraneo. Così è l’Architetto, un giovane uomo che da un paese del Medio Oriente si è trasferito in Italia per gli studi universitari e vi è rimasto a lavorare senza incontrare eccessive difficoltà. E così è Amina, una ragazza …

Realtà del senso e universo...

Realtà del senso e universo…

Assumendo come guida un approccio filosofico elaborato dalla tradizione della filosofia trascendentale, Sergio Sorrentino cerca di gettare luce su i nodi problematici che rendono ardua oggi la comprensione del religioso. L’esperienza che si esprim…

Donna Rachele. Con il duce,...

Donna Rachele. Con il duce,…

Dall’ascesa di Mussolini alla disfatta del regime fascista: il Ventennio letto con gli occhi e la sensibilità di una donna autentica e forte, moglie del Duce e testimone di una delle pagine più importanti della storia italiana. Donna Rachele era u…

Esperienze di una dominatrice

Esperienze di una dominatrice

Nel "mondo di fuori" lei è una premurosa madre di due figli, con un lavoro come tanti in un ufficio e un anonimo appartamento nei sobborghi di Londra. Ma sulla "scena" sadomaso della capitale lei è Princess Spider, la Principes…

La luna di carta

La luna di carta

"Quann’era picciliddro, una volta sò patre, per babbiarlo, gli aveva contato che la luna ‘n cielu era fatta di carta. E lui, che aviva sempre fiducia in quello che il patre gli diciva, ci aviva criduto. E ora, maturo, sperto, omo di ciriveddr…

Lascia un commento