In viaggio… e il cuore vola e la mente tace

In viaggio... e il cuore vola e la mente tace Titolo: In viaggio… e il cuore vola e la mente tace
Autore: Ettore Mondini
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Anno edizione: 2015
EAN: 9788856775983

"Perché sì, scrivere poesie (scrivere, in generale) costa fatica. È tutto fuorché un lasciarsi trascinare dalla prima fuggevole sensazione che capita di provare nella vita di ogni giorno. È, piuttosto, la fatica che la mente compie per ordinare, filtrare, scartare, limare, dare una forma e un senso a ciò che osserviamo o ricordiamo e per estrarre da questa materia prima un verso." (dall’introduzione)

Divora il tuo cuore, Milano...

Divora il tuo cuore, Milano…

Divorare se stessa. È compito e destino di ogni città moderna. Non cancellare, ma assimilare il proprio passato, farne linfa vitale. Milano però ha stentato parecchio a digerirlo, Carlo Porta. A lungo dimenticato, frainteso, denigrato, ridotto a g…

L' amico del cuore

L’ amico del cuore

In questo testo di Salemme c’è il tentativo di rendere meno paradossale e più realistica la realtà. Ciò malgrado l’autore non perde il gusto delle situazioni limite, il senso della miserabilità del genere umano e la passione del gioco perverso del…

Sognando liberamente

Sognando liberamente

"Laura Guerrini si presenta schiettamente al suo lettore riversando nelle sue poesie tutta se stessa, senza risparmiarsi; potersi raccontare è un dono e l’importanza di questo gesto emerge in ogni singolo verso, in ogni singolo termine scelto…

Quando intorno tutto tace

Quando intorno tutto tace

Trentotto componimenti che nascono da ispirazioni essenziali, personali, intime dell’autore e per questo vere, incisive nella loro semplicità. È uno stile diretto che si mescola alla vena poetica. L’autore di questa silloge ha un’impronta familiar…

Il cuore sulle punte

Il cuore sulle punte

Questa raccolta di poesie "Il cuore sulle punte" di Stefania Piu è senza dubbio una rivelazione perché in essa la commistione di parola, danza e musica si tramuta in poesia (dal greco "poiesis" con il significato di "creaz…

Favola e segno

Favola e segno

"Favola e segno" esce nel 1931, e dunque si situa dopo le raccolte Presagi e Sicuro azzardo e prima dei due più importanti canzonieri amorosi del poeta, La voce a te dovuta (1933) e Ragioni d’amore. Proprio questa cronologia ne garantisc…

Viaggio al cuore di Neruda

Viaggio al cuore di Neruda

"L’opera di Neruda ha attraversato l’intero secolo scorso, implicandosi, o, come si dice oggi, ‘contaminandosi’, in tutti gli avvenimenti, spesso tragici, che ne hanno caratterizzato lo svolgimento; è poesia epica non meno che lirica, politic…

Napoli non misura con la me...

Napoli non misura con la me…

Durante le riprese di un talk show, un cameraman fissa attonito il vuoto di fronte a lui: è convinto di aver visto la Madonna. È un miracolo in diretta. "Napoli non si misura con la mente" porta in scena il rapporto fra media e quotidian…

A tavola con Harry Potter

A tavola con Harry Potter

Un realistico percorso gastronomico nel mondo fantastico di Hogwarts. Il volume prevede una prima parte descrittiva e una seconda parte divisa in due ricettari: l’uno babbano e l’altro magico. Entrambi i ricettari sono divisi in voci (primi, secon…

Pasolini e la morte. Un gia...

Pasolini e la morte. Un gia…

Pier Paolo Pasolini aveva iniziato fin dal 1958 a concepire la totalità della sua opera come una "messa in scena" degli atti significativi della sua presenza nel mondo. Atti che, alla fine, sarebbero stati incrementati di senso da una Mo…

Lascia un commento