Introduzione alla pianificazione del sistema di trasporto aereo

Introduzione alla pianificazione del sistema di trasporto aereo Titolo: Introduzione alla pianificazione del sistema di trasporto aereo
Autore: M. Nadia Postorino
Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 2009
EAN: 9788856811414

Le politiche di sviluppo delle reti aeroportuali nazionali si inseriscono nel più generale quadro degli indirizzi e dei regolamenti che disciplinano il settore dell’aviazione ai diversi livelli territoriali sopranazionali.

In particolare, il Libro Bianco dei Trasporti redatto dalla Commissione Europea ha indicato un insieme di linee di azioni di interesse per il settore aeronautico europeo, avviando una serie di riflessioni sulla necessità di sviluppare le reti di trasporto in modo compatibile con l’ambiente e sostenibile per la collettività. Gli aspetti relativi alla capacità dei nodi e degli spazi aerei, il sistema di oneri aeroportuali, l’allocazione degli slot, la competizione tra compagnie aeree e aeroporti, l’integrazione con le modalità di trasporto terrestre (prima fra tutte l’Alta Velocità ferroviaria), nonché il ruolo complesso del nodo aeroportuale in quanto terminale intermodale, sono gli elementi principali sui cui è focalizzata l’attenzione dei diversi soggetti interessati.

Con riferimento alle tematiche accennate, questo volume affronta il problema della pianificazione del sistema di trasporto aereo utilizzando l’approccio quantitativo dell’ingegneria dei sistemi di trasporto, ed è rivolto agli studenti dei corsi di Ingegneria, ai tecnici operanti nel settore e a tutti gli interessati allo sviluppo del trasporto aereo.

Identità mutanti. Dalla pie...

Identità mutanti. Dalla pie…

"Identità mutanti" è una rete di contaminazioni tra universi teorici della mutazione: da Ballard a Cronenberg, da Artaud alla Body Art, e ancora Tsukamoto, Stelarc, i Survival Research Laboratories, macchine biologiche, Brazil, Crash, i …

La Rotonda di Andrea Palladio

La Rotonda di Andrea Palladio

È lo stesso Palladio a introdurci alla Rotonda, nei suoi "Quattro libri". In essa pare concludersi la lunga evoluzione di un pensiero, la definizione di un’idea, tanto che la rotonda è per molti sorici e critici dell’opera palladiana la …

Beaton alla Scala

Beaton alla Scala

Fotografo tra i più celebrati del Novecento, ma anche diarista, scrittore, giornalista, disegnatore, scenografo per il cinema e il teatro, conversatore leggendario e irriducibile dandy, Cecil Beaton (1904-1980) ha attraversato il proprio tempo las…

Marini alla Scala

Marini alla Scala

Una mostra d’arte presso la galleria di Curt Valentin, a New York, 1950. Lì si incontrano per la prima volta due protagonisti della cultura del Novecento, Igor Stravinskij (1882-1971) e Marino Marini (1901-1980). Figure diversissime, si capiranno …

La tv alla moda. Stile e st...

La tv alla moda. Stile e st…

La Rai, la moda, la società italiana: il volume offre un viaggio tra gli archivi, le sartorie e le collezioni che hanno fatto grande la televisione e lo stile italiano nel mondo. Primedonne, registi, costumisti e stilisti che hanno lavorato a form…

L' ultimo carnevale. Goya, ...

L’ ultimo carnevale. Goya, …

Victor Stoichita e Anna Maria Coderch partono dai "Capricci", la serie di immagini grottesche e violente in cui Goya smaschera vizi e ipocrisie della sua epoca, per analizzare l’opera dell’artista ma anche l’immaginario di fine Settecent…

Museo. Storia di un'idea. D...

Museo. Storia di un’idea. D…

Pur facendo riferimento ai momenti salienti dell’istituzione dei musei, l’autore si propone di delineare una breve storia del "concetto" di museo. Nella prima parte analizza l’idea di museo dalla Rivoluzione francese alla realizzazione d…

Caravaggio tra le camicie n...

Caravaggio tra le camicie n…

La pietra miliare della critica d’arte, della "rivoluzione copernicana" in materia di civiltà figurativa, nel mezzogiorno, riferita ai "secoli d’oro" della pittura napoletana. Napoli, Castel Nuovo, 1938: la generazione di studi…

Reti e sostenibilità nella ...

Reti e sostenibilità nella …

Quale è stato il grado di recepimento da parte delle Pubbliche amministrazioni italiane delle Reti ecologiche ovvero di una delle più importanti innovazioni introdotte nella cultura paesaggistica europea? Quale efficacia esse hanno prodotto quando…

Oggetti di turno. Dall'arte...

Oggetti di turno. Dall’arte…

Il critico d’arte è un ‘Don Giovanni della conoscenza’ che ne assedia amorosamente le immagini, di volta in volta. Da qui il titolo: ‘Oggetti di turno’. Dall’arte alla critica: un doppio livello di scrittura, uno saggistico attraverso il quale l’a…

Lascia un commento