La fine dei Romanov

La fine dei Romanov Titolo: La fine dei Romanov
Autore: Victor Alexandrov
Editore: Ugo Mursia Editore
Anno edizione: 2007
EAN: 9788842539254

Dagli antefatti ai motivi che portarono all’eliminazione di Nicola II e della sua famiglia nel seminterrato di casa Ipatiev a Ekaterinburg, l’autore di questo libro ricostruisce con una rigorosa indagine storica la strage di reali più celebre del XX secolo e fa tabula rasa di luoghi comuni e falsità. Ad esempio, con prove irrefutabili e definitive, dimostra come tutti gli ultimi Romanov siano morti nella strage del 17 luglio 1918 e come quindi le varie sedicenti Anastasia e gli pseudo Alessio siano o impostori o mitomani; chiarisce il ruolo di Vassilij Jakovlev, incaricato dal Cremlino di trasferire la famiglia dello zar a Ekaterinburg; rivela che solo Lenin si dichiarò contrario all’eliminazione che venne invece affrettata dai capi del Soviet degli Urali che temevano che la famiglia imperiale cadesse nelle mani dei bianchi. Il libro è arricchito da una documentazione fotografica, con istantanee private dei Romanov scattate dallo stesso zar.

Significato e fine della st...

Significato e fine della st…

L’esigenza di attribuire un significato ultimo all’incessante scorrere degli eventi ha condotto il pensiero moderno a individuare nella storia un progresso, uno sviluppo che potesse giustificarne ogni crisi, ogni male e ogni inevitabile dolore. Ep…

Pietre di confine. Personal...

Pietre di confine. Personal…

Un itinerario italiano di lavoro e di apprendimento in anni che vanno dalla catastrofe morale ed economica del secondo dopoguerra alla grande crescita del Paese, fino alle tormentate vicende degli ultimi decenni. Una vita, quella dell’autore, rico…

Gli italiani prima dell'Ita...

Gli italiani prima dell’Ita…

È nota la frase attribuita a Massimo d’Azeglio, "fatta l’Italia bisogna fare gli italiani", ma è concepibile provare a invertire la successione cronologica tra i due processi, giacché per fare l’Italia era pur necessario che esistessero …

Storia di una passione. Cul...

Storia di una passione. Cul…

Questo libro è un capitolo di storia della cultura ed è rivolto a tutti coloro che sono interessati a una ricostruzione contestuale della cultura. Attraverso lo studio di fonti archivistiche primarie, l’autore restituisce al lettore l’universo di …

Archeologia di una terra di...

Archeologia di una terra di…

Il volume concentra l’attenzione sul territorio di Galliera, un’area della bassa pianura bolognese che ha conosciuto alterne vicende nel corso del medioevo per la sua posizione confinaria rispetto al Ferrarese e al Modenese. In particolare, nel co…

Ai confini della nazione. S...

Ai confini della nazione. S…

Negli ultimi due decenni del XIX secolo, con notevole ritardo rispetto alle altre potenze europee, l’Italia diede avvio alla sua politica di espansione coloniale in Africa. Tra grandi speranze e disfatte militari (su tutte quella umiliante di Doga…

L' eclissi dell'Europa. Dec...

L’ eclissi dell’Europa. Dec…

L’Europa è in declino e fiorisce un nuovo mondo cui gli europei diventano estranei. Vengono meno i valori che hanno guidato gli europei nell’itinerario della loro storia. Ma assistiamo anche al collasso demografico, al crollo dell’identità economi…

Millennium. La fine del mon...

Millennium. La fine del mon…

Di tutte le civiltà che esistevano nell’anno Mille, quella dell’Europa occidentale sembrava la peggior candidata per un futuro radioso. Paragonati agli imperi scintillanti di Bisanzio o dell’Islam, i regni frammentati affacciati sull’Atlantico sem…

Sudditi ribelli. Fedeltà e ...

Sudditi ribelli. Fedeltà e …

Sul finire del Settecento, lo scollamento tra governanti e governati emerso in tutta Europa con la Rivoluzione francese apparve come il segno della crisi dell’assolutismo di antico regime. Roma è in proposito un osservatorio privilegiato: la compl…

Il «confine orientale» e i ...

Il «confine orientale» e i …

Il volume fornisce un’agile e competente guida bibliografica rispetto ai temi riguardanti i complessi rapporti storici, politici e diplomatici relativi alle terre di confine tra Italia ed ex Jugoslavia, a partire dal periodo dell’Impero asburgico …

Lascia un commento