La potenza del pensiero. Saggi e conferenze

La potenza del pensiero. Saggi e conferenze Titolo: La potenza del pensiero. Saggi e conferenze
Autore: Giorgio Agamben
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2005
EAN: 9788854500426

Giorgio Agamben ha raccolto in questo volume un’ampia scelta dei suoi saggi inediti o sparsi in riviste oggi introvabili, dal 1980 a oggi. Ordinati in tre sezioni distinte (linguaggio, storia, potenza), i diversi motivi del suo pensiero ruotano ostinatamente intorno a un unico centro: la potenza del pensiero. In ognuno di questi testi è, infatti, in corso un esperimento, in cui la posta in gioco è ogni volta l’uomo come essere di potenza, che nessun compito storico, nessuna opera e nessuna vocazione biologica possono esaurire.

Saggi scettici

Saggi scettici

Affrontando i miti, le paure e le credenze della cultura occidentale, Bertrand Russell ha voluto tracciare una via netta e chiara nel dedalo di teorie e ipotesi prodotte dalla cultura contemporanea. In questi saggi, scritti durante la sua maturità…

Platone e i fondamenti dell...

Platone e i fondamenti dell…

Da questo volume esce una nuova interpretazione "globale" di Platone, che, ricuperando la teoria dei principi supremi, presentata nelle "dottrine non scritte" come ancora al di sopra della teoria delle Idee, con tutte le conseg…

Antropologia e utopia. Sagg...

Antropologia e utopia. Sagg…

Questo libro si sottrae alla doppia, opposta tentazione di enfatizzare o di demolire il pensiero di Marcuse e ne tenta invece una lettura unitaria come sforzo continuo di sviluppo e aggiornamento di una antropologia filosofica incentrata sul conce…

Le favole della filosofia. ...

Le favole della filosofia. …

Vizi privati, pubblici benefici non è solo il celebre sottotitolo che diede notorietà alla Favola delle api e al suo autore, ma costituisce ancora oggi una di quelle massime che disturba il lettore, perché pone in antitesi economia e morale in una…

Giustizia e storia. Saggio ...

Giustizia e storia. Saggio …

Leo Strauss è il filosofo della crisi del "progetto moderno" e della scienza politica che lo ha strutturato. Egli è il pensatore che ha tentato di riportare il pensiero sulla politica alla sua posizione originaria, quella descritta nel m…

L' oro prezioso dell'essere...

L’ oro prezioso dell’essere…

L’ideale dell’eternità, durata, stabilità è raggiungibile? Col metodo di Cartesio o con quello di Spinoza? Conosciamo solo il divenire. È lecito postulare l’essere? L’uomo è parte della natura. Come fine o come mezzo? Come libero o come servo? Si …

La ragione estetica. Saggio...

La ragione estetica. Saggio…

La portata della critica nietzscheana della décadence ha assunto molte forme e figure. Nietzsche ha sondato i terreni del sapere, è giunto alle scaturigini di quella decadenza occidentale, illuminandola e ridipingendola magistralmente. Se la decad…

Oro, cannibali, carrozze. I...

Oro, cannibali, carrozze. I…

Era trascorso un secolo esatto dalla scoperta dell’America quando morì Michel de Montaigne, il primo dei moderni a registrare, come un sismografo ultrasensibile, la dirompenza di quell’evento sugli spalti mentali dell’Occidente. Con la geografia p…

Figure di pensiero. Opere e...

Figure di pensiero. Opere e…

Ci sono immagini delle grandi civiltà orientali che condensano quantità e qualità di significati tali da risultare emblematiche di intere espressioni artistiche. L’intento del libro è triplice: verificare come tali immagini intendano tutte rappres…

Saggio sull'uomo. Introduzi...

Saggio sull’uomo. Introduzi…

La frammentazione a cui è sottoposta ogni indagine circa la natura e l’essenza dell’essere umano, a partire dagli inizi del XX secolo, ha prodotto una crisi generale delle possibilità di autocomprensione dell’uomo stesso. In quest’opera, Cassirer …

Lascia un commento