La vera verità sulle pensioni

La vera verità sulle pensioni Titolo: La vera verità sulle pensioni
Autore: Giovanni Palladino
Editore: Rubbettino
Anno edizione: 2007
EAN: 9788849819502

Il problema delle pensioni è all’attenzione dell’opinione pubblica da almeno 15 anni, cioè da quando è iniziato il percorso restrittivo di riforma del sistema previdenziale italiano. Ma dopo il varo di ben cinque riforme, il sistema è ancora troppo pesante per le casse dello Stato, pur fornendo prestazioni non adeguate – ossia "leggere" – per la maggioranza dei pensionati. In effetti il welfare state sta dando poco a tanti e tanto a pochi per una serie di gravi errori di politica economica e sociale commessi tra la fine degli anni 60 e la fine degli anni 80. Domani lo Stato assicuratore darà poco a tutti. L’autore spiega con chiarezza come si è arrivati alla crisi del sistema e individua i responsabili di tanta imprevidenza.

La "vera verità" è che un grave deficit di cultura in questa delicata materia ha portato il mondo politico e sindacale a "massacrare" la finanza pubblica e a rendere incerto il futuro pensionistico dei giovani. Sono pertanto necessarie ulteriori misure correttive e compensative per evitare che questi paghino domani un prezzo troppo alto per la pessima gestione della previdenza sociale fatta in passato. Fra le misure compensative, secondo l’autore, è fondamentale una coraggiosa politica di incentivi fiscali per favorire lo sviluppo della previdenza privata integrativa. Tale sviluppo dovrà essere accompagnato da una "rivoluzione" culturale, che metta al bando una certa demagogia populista per dare più spazio all’iniziativa e al senso di responsabilità delle persone.

Turismo critico. Immaginari...

Turismo critico. Immaginari…

Il libro intende, in primo luogo, offrire una prospettiva critica e andare aldilà delle interpretazioni dello spazio turistico come contenitore di risorse e vocazioni per mettere in luce le complesse articolazioni che alimentano la relazione tra r…

Diritto senza verità

Diritto senza verità

La verità obbliga: separa il vero dal falso; giudica i dissenzienti. Il diritto "vero" avrebbe, o meglio dovrebbe avere, contenuti già determinati, e non potrebbe discostarsene se non a rischio di non essere più diritto. Ma gli ordinamen…

La semplice verità. Il giud...

La semplice verità. Il giud…

Il volume parte da un assunto forte: il raggiungimento della verità nel processo giudiziario è possibile, opportuno ed essenziale. Più propriamente: in ogni tipo di processo la scoperta della verità è una condizione necessaria di giustizia della d…

Investire sulle risorse uma...

Investire sulle risorse uma…

L’Europa sta attraversando uno dei suoi momenti più difficili, stretta tra i problemi interni di sicurezza, di nuova identità a 25, di difficoltà di crescita, e le sfide imposte dalla globalizzazione. Nel 2000, a Lisbona, si era posto l’obiettivo …

Le pensioni domani: si salv...

Le pensioni domani: si salv…

In questo libro, Giovanni Palladino chiarisce l’origine del problema, denuncia la pessima gestione legislativa e operativa fatta negli anni ’70 e ’80, e ritiene necessaria una ulteriore riforma. Ma sostiene che ormai sarà difficile per lo Stato fa…

L' impresa e la sua reputaz...

L’ impresa e la sua reputaz…

L’attualità e la rilevanza della ‘reputazione d’impresa’, quale strategic asset, fonte del vantaggio competitivo, ha condotto alla necessità di individuare modalità efficaci per la sua valutazione. Tra le metodologie di ricerca utilizzate si collo…

Madrid

Madrid

Fondata per capriccio di un re su un altopiano arso dal sole, Madrid vanta una sua peculiare identità spagnola che la rende la più vibrante tra le capitali europee. Corte imperiale, immune da influenze esterne, è famosa per la siesta, il paseo e l…

Servitori della verità. Rif...

Servitori della verità. Rif…

Un volume che affronta la condizione dell’azione educativa nella nostra società e cerca di dimostrare l’esistenza di una vera e propria emergenza in questo ambito. La posizione di Benedetto XVI è chiara: l’educazione è lo strumento principale per …

Gabriele D'Annunzio et le V...

Gabriele D’Annunzio et le V…

Il Vittoriale è l’ultima, amatissima dimora di Gabriele d’Annunzio, che qui ha vissuto dal 1921 fino al 1938, anno della sua morte. Dopo una vita di passioni letterarie, di amori, di esperienze belliche e di eroismo, d’Annunzio trovò finalmente pa…

Il male radicale in Kant

Il male radicale in Kant

Da dove proviene il male?, si chiede Kant. Il male è radicale, è inscritto nell’uomo proprio in quanto libero. Una prospettiva con la quale la filosofia contemporanea non ha potuto esimersi dal fare i conti – si pensi alla dialettica tra radicalit…

Lascia un commento