Metamorfosi del «cattolicesimo reale». Sulla dinamica ideologica del movimento cristiano principale

Metamorfosi del «cattolicesimo reale». Sulla dinamica ideologica del movimento cristiano principale Titolo: Metamorfosi del «cattolicesimo reale». Sulla dinamica ideologica del movimento cristiano principale
Autore: Piero Bellini
Editore: Rubbettino
Anno edizione: 2010
EAN: 9788849828184

È venuto via via determinandosi, nella consueta riflessione canonistica, un processo di crescente omologazione dell’ordinamento della Chiesa al metro dell’ordinamento dello Stato. E questo come a voler fare, della Chiesa, un "quasi-Stato": e come a voler fare, del ius canonicum, un che di equiparabile, almeno a grandi linee, al ius civile. Né ci si è dati gran che carico di quanto in effetti possa nuocere una spigliata applicazione (sin acritica: meccanica) di un simile "metodo analogico". Non ci si è punto preoccupati di quanto questa disinvolta procedura si possa far apportatrice d’esiti falsanti: non sul piano teoretico soltanto, ma sullo stesso piano pratico: del "vissuto umano".

La verità crocifissa. Il pe...

La verità crocifissa. Il pe…

La situazione dello spirito umano è oggi determinata da un pluralismo radicale delle culture, delle religioni e dei valori. Persino il grande ideale della tolleranza si dimostra inadeguato ad affrontare i nuovi problemi della convivenza umana. L’a…

Il matrimonio tra ideale cr...

Il matrimonio tra ideale cr…

Agli studi biblici si affiancano serie analisi storiche e riflessioni interdisciplinari, allo scopo di offrire una sintesi completa dei fondamenti teologici, delle interrogazioni etiche e degli orientamenti pastorali in riferimento al matrimonio o…

Credente o cristiano?

Credente o cristiano?

Dal tempo degli apostoli in poi, la chiesa si è chiesta chi sia un vero cristiano. Nel corso dei secoli, le risposte sono state tante e varie. Nel clima culturale relativista dei nostri giorni, rispondere a questa domanda è sempre più importante, …

Sulla teologia della morte

Sulla teologia della morte

La nuova edizione dell’opera di Karl Rahner, Sulla teologia della morte, uscita in prima edizione tedesca nel 1958, ripropone quello che rimane un classico della teologia e della filosofia contemporanea. Le tematiche in esso affrontate, a partire …

Halachah e Aggadah. Sulla l...

Halachah e Aggadah. Sulla l…

Nel 1915 il poeta e scrittore ebreo Bialik lesse per la prima volta a Mosca la sua conferenza "Halachah e Aggadah", dedicata alle due categorie fondamentali del Talmud. La Norma, carica di autorità, e la Leggenda, che ne è invece priva. …

L' identità aperta. Il cris...

L’ identità aperta. Il cris…

La concezione dell’uomo come immagine di Dio è capace di sostituire una identità debole, precaria, impersonale, con una identità aperta, nel senso di forte, universalistica, esemplare, non esclusiva, adottabile da ogni essere umano, sotto ogni ori…

Io cristiano come voi

Io cristiano come voi

Questo libro potrebbe definirsi una autobiografia spirituale dove con libertà e onestà l’autore si lascia provocare da domande e considerazioni che vanno costantemente dal Vangelo alla vita quotidiana e dalla vita quotidiana al Vangelo. La libertà…

L' esistenza umana secondo ...

L’ esistenza umana secondo …

Qualche anno fa, all’Istituto Teologico Calabro, nel contesto del riordino del programma del percorso accademico, si è pensato di far confluire i trattati di escatologia, teologia spirituale e mariologia in un unico corso, che avrebbe dovuto mante…

Misticismo cristiano e budd...

Misticismo cristiano e budd…

Daisetz Teitaro Suzuki è stato uno degli esponenti più autorevoli per quanto riguarda gli aspetti mistici delle religioni cristiane e orientali. In questa chiara esposizione degli elementi essenziali del misticismo, Suzuki ha preso come esempi il …

Sulla tua parola

Sulla tua parola

"In un’epoca in cui la tecnologia sembra invadere anche l’ambito delle relazioni, le tracce della scrittura ci riconsegnano una testimonianza di piena autenticità umana e spirituale. ‘Scritture profetiche’: una collana dove la grafia dell’aut…

Lascia un commento