Mondo meraviglioso

Mondo meraviglioso Titolo: Mondo meraviglioso
Autore: Javier Calvo
Traduttore: R. Schenardi
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2010
EAN: 9788834715642

C’è un lato della storia, quello di Camber Sands, Inghilterra, dove nel 1987 esplode una bomba in un edificio che si chiama come un celebre disco dei Pink Floyd. È la vicenda di Lorenzo Giraut, trafficante di antiquariato, che non si avvicina mai alle finestre, ha un Club con due fratelli che non sono fratelli e un appartamento misterioso.

Poi c’è l’altro lato della storia, quello di Barcellona, dove nel 2006 Lucas Giraut, il figlio di Lorenzo, si mette in affari col proprietario di un locale notturno e trascorre le serate a chiacchierare in giardino con Valentina, alunna problematica del liceo italiano autonominatasi la Principale Esperta Europea dell’Opera di Stephen King.

È un racconto di vendetta, lavori sporchi, violenza, inganni e autoindulgenza. Infine c’è il punto di contatto tra i due lati della storia: un sogno, in cui Lucas cerca di ricostruire la vita di un padre che non ha conosciuto e affrontare una madre che non esprime emozioni. Attraversando visioni oniriche e inequivocabili realtà, Lucas incontra molti personaggi, ognuno indispensabile per arrivare al senso ultimo della storia, gnuno alla ricerca della soluzione per la propria solitudine e il proprio dolore, ognuno interiormente figlio senza genitori.

Un meraviglioso imprevisto....

Un meraviglioso imprevisto….

November ha venticinque anni e sta iniziando una nuova vita. Finalmente è riuscita a lasciarsi alle spalle la Grande Mela e i brutti ricordi per trasferirsi in un tranquillo paesino del Tennessee, dal padre che non ha mai conosciuto. Ora lavora in…

Beowulf. Con «Racconto mera...

Beowulf. Con «Racconto mera…

La traduzione di "Beowulf", un poema epico tra i più noti della tradizione anglosassone, è stata uno dei primi lavori effettuati da Tolkien, e una delle fonti originarie della sua intera produzione letteraria. Traducendo in prosa il cele…

Una serata non terrestre

Una serata non terrestre

"Io non amo la vita in quanto tale", scriveva Marina Cvetaeva, "per me essa comincia ad avere un significato, cioè a trovare senso e peso, solo trasfigurata, ovvero nell’arte". E Marina Cvetaeva ha voluto che l’intera sua esist…

Geomorfologia

Geomorfologia

Fra le Scienze della natura, la Geomorfologia ha per obiettivo lo studio e l’interpretazione delle forme della superficie terrestre e in particolare delle cause che le generano e le modificano. In questo volume la materia è trattata con linguaggio…

Fine pena: ora

Fine pena: ora

Una corrispondenza durata ventisei anni tra un ergastolano e il suo giudice. Non è un romanzo di invenzione, né un saggio sulle carceri. È una storia vera, un’opera che scuote e commuove.

«Questa vicenda ha un particolare che…

Piccole note crescono

Piccole note crescono

Dopo "Un’estate con il mostro" e in attesa del nuovo romanzo che Fabrizio Sparta introduce proprio in queste pagine, "Piccole note crescono" si inserisce quale anello di congiunzione tra le due esperienze narrative. Un’opera a …

Super Mike. Un imbranato mo...

Super Mike. Un imbranato mo…

Michelino Mirandola frequenta la prima media a Poggio Fagiolo e la scuola non è la sua materia preferita. Di solito è impegnato a tenere la cameretta in ordine o le scarpe allacciate. Ma quando le cose si mettono male diventa Super Mike, un super …

La donna delle rose. Ediz. ...

La donna delle rose. Ediz. …

In preda a una profonda crisi personale e professionale, la giovane insegnante berlinese Franca Palmer decide di rifugiarsi nell’isola di Guernsey, nel canale della Manica. Qui trova alloggio presso un’antica villa a Le Variouf, dove l’anziana ing…

Il rating dell'involucro ed...

Il rating dell’involucro ed…

Il rating dell’involucro edilizio, che si affianca e costituisce un completamento del sistema BRaVe (Building Rating Value) proposto dal Politecnico di Milano e frutto del gruppo di lavoro del laboratorio Gesti.Tec del Dipartimento BEST, rappresen…

Percepire paesaggi. La pote...

Percepire paesaggi. La pote…

"Chi scrive ha tentato in passato una definizione di paesaggio. La dimensione teorica apriva una sfera metafisica sempre più lontana dall’esistenza, astraendo il concetto dalla realtà. Una buona occupazione per il filosofo, ma poco utile per …

Lascia un commento