Natura morta con custodia di sax. Storie di jazz

Natura morta con custodia di sax. Storie di jazz Titolo: Natura morta con custodia di sax. Storie di jazz
Autore: Geoff Dyer
Traduttore: R. Brazzale, C. Carraro
Editore: Instar Libri
Anno edizione: 2002
EAN: 9788846100245

"La musica è la tua stessa esperienza, il tuo sapere, i tuoi pensieri. Se non la vivi non ti verrà fuori dallo strumento." Così Charlie Parker, mentre Thelonius Monk, l’altro grande inventore del bebop, a chi gli chiedeva spiegazioni sul modo di usare la tastiera rispondeva con stupefatta semplicità: "Come viene viene". Partendo da questo inestricabile nodo essenziale – la vita come musica, la musica come vita, anzi come unica possibile istintiva forma di sopravvivenza – un giovane romanziere inglese ha voluto rendere omaggio all’umanità fallibile di alcuni giganti del jazz, con una serie di storie che della musica dal vivo mantengono tutte le improvvisazioni stilistiche e le variazioni tematiche.

Il cavaliere immortale. I c...

Il cavaliere immortale. I c…

I segni sono ovunque… eventi disastrosi sconvolgono il mondo. Il Male imperversa sugli innocenti. Le profezie erano chiare, ma nessuno le aveva ascoltate. Ma ora è giunto il momento, sia per chi auspicava il giorno del giudizio sia per chi lo sc…

Resti mortali

Resti mortali

Resuscitare i morti per Anita Blake, la cacciatrice di vampiri più famosa d’America, è diventata un’operazione di routine. È il suo mestiere. Ed è anche molto comodo quando si vuole far luce in un caso di eredità contesa o di assasinio. Però se il…

La fanciulla è morta

La fanciulla è morta

«A quel punto Morse seppe che l’Angelo della Morte aveva battuto le ali sopra la sua testa, e sentì un improvviso frisson di paura mentre, per la prima volta in vita sua, cominciò a pensare alla morte. Infatti per qualche secondo gli parve addi…

Storie ciniche

Storie ciniche

"Deve essere un mio difetto, ma i peccati altrui non mi scandalizzano – sempre che non mi riguardino personalmente". La leggendaria sprezzatura di Maugham pervade tutti i racconti di questa raccolta, popolata di personaggi tanto più veri…

Il fiume mortale

Il fiume mortale

L’ispettore Monk della polizia fluviale, intento a pattugliare il Tamigi, vede una coppia cadere dal ponte di Waterloo. Non è ben chiaro se i due siano precipitati accidentalmente o se uno abbia gettato l’altro dal ponte, perdendo poi l’equilibrio…

Questo corpo mortale

Questo corpo mortale

Quando il corpo di una giovane donna, colpito da numerose coltellate, viene rinvenuto in un isolato cimitero di Londra, Lynley e la sua squadra sono chiamati a intervenire. Ma questo non è un caso come gli altri: li condurrà infatti dalle cupe per…

Storie di calendario

Storie di calendario

"Chi è Johann Peter Hebel?" si chiedeva Martin Heidegger. "Hebel è lo Hausfreund" (l’amico delle famiglie). "Hausfreund, una parola semplice, ma dal profondo e vasto significato. Hausfreund è il nome di colui che noi defin…

Maigret e la giovane morta

Maigret e la giovane morta

Maigret ha avuto una giornataccia. Trenta ore filate alle prese con tre ossi duri che non volevano parlare. E come se non bastasse, alle tre del mattino, gli piomba addosso un’altra grana: a due passi da Pigalle è stato rinvenuto il cadavere di un…

Immortale

Immortale

Nel cuore pulsante della fiera repubblica fiorentina, un bambino abbandonato che si fa chiamare Luca Bastardo si distingue per la sua insolita, conturbante bellezza. È il 1330 quando Luca cade nelle grinfie di Bernardo Silvano e conosce gli orrori…

Resti mortali

Resti mortali

Resuscitare i morti (per un breve periodo) era considerato magia nera. Ma ormai è diventata un’operazione di routine, almeno per Anita Blake: tracciare un cerchio, uccidere una capra o un gallo e… voilà! Il caro estinto può finalmente chiarire a…

Lascia un commento