Nautilus. La cultura come avventura

Nautilus. La cultura come avventura Titolo: Nautilus. La cultura come avventura
Autore: Beniamino Placido
Editore: Laterza
Anno edizione: 2010
EAN: 9788842093718

Straordinario critico televisivo, profondo conoscitore della cultura americana, intellettuale capace di avventurarsi nei più diversi campi, Beniamino Placido ha segnato profondamente il giornalismo culturale italiano degli ultimi trent’anni. Con la sua scrittura ironica e sorprendente, in grado di connettere tra loro ambiti della vita e del pensiero in apparenza lontanissimi tra loro, Placido si è inventato un nuovo genere letterario.

Questa raccolta antologica di articoli comparsi su "la Repubblica", curata da Franco Marcoaldi che ne firma anche l’appassionata introduzione, intende restituire la fisionomia di un vero corsaro della cultura italiana del secondo Novecento. Un maestro con la emme minuscola (Placido non sopportava l’enfasi e dunque le maiuscole in generale), che amava parlare di tutto e su tutto: dal tennis alla Bibbia, dal fotoromanzo al Partito d’Azione, da Pippo Baudo a Melville. Perché ogni cosa è da considerarsi cultura e non si può distinguere tra cultura alta e bassa. L’importante è riuscire a trasmetterla. Se non si è in grado di soddisfare la fame di informazione culturale "evidentemente non facciamo abbastanza bene il nostro lavoro di mediatori, di divulgatori. Non siamo all’altezza del nostro compito che consiste, per riprendere Calvino, nel fare entrare il mare in un bicchiere". Gli articoli riprodotti in questa antologia sono oltre cinquanta e vanno dalla metà degli anni Settanta a oggi.

L' Europa è un'avventura

L’ Europa è un’avventura

Secondo Bauman, a differenza del passato illustre del continente, oggi l’Europa sembra aver perso la sicurezza in se stessa e il gusto dell’avventura. Presa nelle spire di un mondo che si trasforma, comincia a guardare agli altri con diffidenza e …

Chissà come chiameremo ques...

Chissà come chiameremo ques…

Se i giornali il giorno dopo servono a incartare il pesce, gli articoli di Giuliana Saladino quando furono scritti appartenevano di più alla sociologia che al giornalismo e oggi si leggono quali pagine indispensabili di storia. Questo volume ne ra…

Idoli di bontà. Il genere c...

Idoli di bontà. Il genere c…

Buona o perversa? A partire dal lungo Ottocento, nell’ordine simbolico della cultura occidentale, ogni nuova forma di protagonismo delle donne fuori dalla sfera della vita privata viene comunemente percepita come possibile sovvertimento degli asse…

La sociologia relazionale d...

La sociologia relazionale d…

Georg Simmel è stato il primo teorico che ha fondato la sociologia su una solida ontologia sociale relazionale: la Wechselwirkung (azione reciproca, interazione, reciprocità) è il motore della vita sociale che, in forza della progressiva differenz…

Antropologia della cultura ...

Antropologia della cultura …

Nell’antropologia italiana esiste una solida tradizione di studi sulla cultura materiale, centrata sulle tecniche e sugli oggetti tradizionali del lavoro contadino e artigiano, nonché sulle forme della loro raccolta e valorizzazione museale. Nei p…

Il paese delle chimere. Asp...

Il paese delle chimere. Asp…

"Era un’anima troppo ardente per accontentarsi della realtà della vita", dice a proposito di una sua eroina Stendhal. I modi per non accontentarsi della realtà della vita, gli stratagemmi usati dall’immaginazione o dall’intelligenza per …

Lo sviluppo come responsabi...

Lo sviluppo come responsabi…

Apprezzata, competente e affidabile: è questa l’immagine della classe dirigente trentina così come evidenziato dal parere di autorevoli testimoni della realtà nazionale. L’analisi sul campo fa poi emergere anche alcune zone critiche, come la tende…

Appartenenze sconosciute. P...

Appartenenze sconosciute. P…

Intorno a ciò che si definisce appartenenza aleggia una semantica che generalmente riconduce alla velleità di una padronanza se non all’egoismo di una proprietà. Sia essa intesa nella sua declinazione politica o religiosa, sessuale o etnica, geogr…

Diritto liquido? La governa...

Diritto liquido? La governa…

Il termine governance è diventato uno dei più ricorrenti nel dibattito politico e istituzionale. Per questo è necessario interrogarsi sulle cause di tale affermazione, sui significati politici istituzionali e filosofici che in questo percorso sono…

L' eclissi della cultura

L’ eclissi della cultura

L’evoluzione bio-culturale ha prodotto un essere aperto al mondo, bisognoso di protezione. Per far fronte a questa esposizione l’uomo ha prodotto delle forme culturali ogni volta determinate, che hanno chiuso il mondo attraverso gerarchie di valor…

Lascia un commento