Non è stato facile cadere così in basso

Non è stato facile cadere così in basso Titolo: Non è stato facile cadere così in basso
Autore: Flavio Oreglio
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2007
EAN: 9788845259678

Secondo l’autore, l’ignoranza è una cosa ben diversa dalla stupidità. C’è infatti un’ignoranza auspicabile, così come c’è un’ignoranza transitoria e produttiva e un’ignoranza irrimediabile. C’è un’ignoranza scolastica, dovuta a una scuola che fornisce troppe informazioni inutili, non spiega come organizzare il sapere e più che altro trasforma la vita dei suoi allievi in una tortura. C’è un’ignoranza socio-politica, legata alla "sordità" del mondo dell’informazione, che grazie ai suoi "generatori di consenso" vive di "bufale" buone per qualsiasi salotto. C’è infine un’ignoranza filosofica, che è quella di chi ripete acriticamente una visione del mondo su cui non riflette e non si fa domande.

Appartengo a una generazion...

Appartengo a una generazion…

"Appartengo a una generazione che deve ancora nascere" non è un libro di battute, ancorché spiritose, ma di aforismi sui vari temi dell’esistenza, di pensieri come illuminazioni, di riflessioni fulminanti, di storie come metafore, dove l…

Accettami così

Accettami così

In una piccola, anonima città italiana, un gruppetto di adolescenti è assiepato nel cortile della scuola; tra loro spicca Shannon, un giovane italotedesco che ha da poco lasciato Berlino. Gli abiti scuri e il pesante trucco nero attorno agli occhi…

Un cielo così sporco

Un cielo così sporco

Una misteriosa agenzia – Oracoli & Miracoli – si incarica di trovare scappatoie per i politici, gli industriali, i giornalisti, e insomma tutti quanti siano rimasti presi nella rete dei giudici. Sullo sfondo di Tangentopoli, di Mani pulite e della…

Lo stato dell'unione

Lo stato dell’unione

Alberto Mendini, pubblicitario cinquantenne un tempo sulla cresta dell’onda e oggi sull’orlo del fallimento, riceve una di quelle proposte che non si possono rifiutare. L’assessore alla cultura della Regione gli chiede di organizzare, in cambio di…

L' ultima volta che sono st...

L’ ultima volta che sono st…

Lalla è una donna timida e spaventata, percorre ogni giorno la stessa strada, ad occhi bassi va da casa al lavoro e torna indietro, senza che nulla riesca a sfiorarla. E pure lei non lo sa di non avere occhi per vedere, crede che sia lo sguardo de…

Lo stato dell'unione

Lo stato dell’unione

Alberto Mendini, pubblicitario cinquantenne un tempo sulla cresta dell’onda e oggi sull’orlo del fallimento, riceve una di quelle proposte che non si possono rifiutare. L’assessore alla cultura della Regione gli chiede di organizzare, in cambio di…

Due colonne taglio basso

Due colonne taglio basso

Il vicecaporedattore della "Gazzetta del mattino" viene trovato morto, la testa fracassata, sul ciglio di una strada di periferia. Per il direttore e per la proprietà la prima esigenza è evitare che il fatto macchi la reputazione del gio…

Confine di stato

Confine di stato

Erano sbirri corrotti, traditori della Repubblica, politici con le mani sporche di sangue, spacciatori irlandesi in affari con Cosa Nostra, ragazzi in nero pronti a tutto. Se solo un istante delle loro esistenze avesse imboccato una strada diversa…

Se guardi il cielo è perché...

Se guardi il cielo è perché…

La vita è un bene prezioso che spesso ci si accorge di amare solo quando è troppo tardi. Etan è un ragazzo che dalla vita vorrebbe altro. Ha una ragazza, Mendy, che lo ama con sincerità eppure questo non lo soddisfa pienamente. Una sera, sotto le …

Non sono stato io

Non sono stato io

Il romanzo si ispira ai tanti fatti di cronaca relativi alla violenza di genere, in particolare ai casi di scomparsa di donne (mogli, compagne, madri di famiglia) camuffati da fughe volontarie o indotte e che si rivelano invece col tempo veri e pr…

Lascia un commento