Paolo Portoghesi. L’architettura dell’ascolto

Paolo Portoghesi. L'architettura dell'ascolto Titolo: Paolo Portoghesi. L’architettura dell’ascolto
Autore: Petra Bernitsa
Editore: Gangemi
Anno edizione: 2009
EAN: 9788849217100

Paolo Portoghesi ha aperto il primo studio professionale insieme a Eugenio Abruzzini nel 1958. Successivamente ha fondato con Vittorio Gigliotti lo Studio di Montecavallo, nel quale ha operato fino al 1978. Dal 1978 ha fondato con sua moglie, l’architetto Giovanna Massobrio, uno studio indipendente con sede a Roma, in via Gragoriana, trasferito a Calcata dal 1999 in località Monte Menutello.

Giovanna Massobrio è coautrice di molte opere come la Casa Corrias a Campagnano, l’Accademia di Belle Arti a L’Aquila, la città Vallo di Diano, il complesso residenziale ENEL a Tarquinia, la Galleria Apollo d’oro, il Giardino di Calcata, la Moschea Grande di Strasburgo, il restauro dell’Ospedale San Giovanni a Roma, lo studio del Monte Menutello, il Megastore della Pubblica Amministrazione, l’Ospedale Oncologico in Libia, la Torre ad Abuja, la Casa Lidi a Carsoli, Yenagoa City in Nigeria e la Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano a Calcata.

San Paolo fuori le mura. Da...

San Paolo fuori le mura. Da…

Il complesso romano di San Paolo fuori le mura è un caso paradigmatico del divenire di un edificio che, pur profondamente mutato nel tempo, continua a trasmettere il suo specifico e riconoscibile messaggio di intrinseca, persistente, validità e un…

Verso un'estetica del momen...

Verso un’estetica del momen…

Attualmente la progettazione architettonica sembra interessata non solo allo spazio e alla forma, ma soprattutto a tutto ciò che nello spazio accade: persegue un’estetica aperta e mutevole, un "paesaggio di azioni" in cui i comportamenti…

Carisma dell'arte. La svolt...

Carisma dell’arte. La svolt…

Gli scritti di Giovanni Battista Montini e il pontificato di Paolo VI testimoniano una costante attenzione al messaggio dell’arte, all’atto creativo come espressione di trascendenza divina e alla bellezza, "splendore di verità". La rifle…

«Deus ex machina». L'archit...

«Deus ex machina». L’archit…

Il nostro tempo è un periodo di transizione… La caratteristica è l’accelerazione che subiscono i processi di trasformazione, che sembra non dare tempo e spazio alla riflessione. Il mondo dell’architettura non fa eccezione, e più che mai nel vari…

Paolo Portoghesi. La tradiz...

Paolo Portoghesi. La tradiz…

Paolo Portoghesi (Roma 1931) è il battagliero sostenitore di una architettura "radicata" che interpreta la tradizione non come un trasferimento di abitudini acquisite, ma come stimolo alla innovazione nella continuità di alcune premesse …

Paolo Spinoglio

Paolo Spinoglio

È sufficiente osservare le sculture di Paolo Spinoglio (Torino, 1956 – Asti, 2002) per sentirne la cruda poesia, per figurarsi l’impegno fisico necessario alla loro realizzazione, per immaginarne l’ideale aspirazione estetica. Ripercorrendo la sua…

Dopo il movimento moderno. ...

Dopo il movimento moderno. …

Le regole formali, tecnologiche, politiche ed etiche sottese alle più importanti realizzazioni architettoniche del secondo Novecento, in una straordinaria sintesi critica che ne traccia un quadro generale, nelle principali linee teoriche, fotograf…

Gian Paolo Barbieri. Dark m...

Gian Paolo Barbieri. Dark m…

Lungo è stato l’approccio di Barbieri alla foto del nudo. Lungo e profondamente pensato. Nella sua trilogia di libri sui Tropici aveva sperimentato il tema. Ma questi esperimenti non lo appagavano: la paura della volgarità, la voglia di descrivere…

La Chiesa di San Paolo all'...

La Chiesa di San Paolo all’…

La chiesa di S. Paolo all’Orto, nota dal 1086, fu sede di una canonica regolare, cui nel 1479 si sostituirono le monache domenicane di S. Agostino di via Romea. In seguito alle riforme ecclesiastiche promosse dal granduca Pietro Leopoldo, nel 1785…

Paolo Veronese decoratore. ...

Paolo Veronese decoratore. …

L’etichetta di decoratore, che nel passato è spesso servita a collocare uno dei più fascinosi artisti del Rinascimento italiano in un ambito secondario, è qui usata come indispensabile chiave di approfondimento delle motivazioni di storia e di sti…

Lascia un commento