Queer

Queer Titolo: Queer
Autore: William Burroughs
Traduttore: K. Bagnoli
Editore: Adelphi
Anno edizione: 2013
EAN: 9788845928048

In una sterminata suburra, che Burroughs avrebbe poi definito "Interzona", e che qui va da Città del Messico, capitale mondiale del delitto ("il cielo di un azzurro che si intona con i cerchi degli avvoltoi"), a Panama, Lee, alter ego dello scrittore, tesse la sua amorosa tela intorno a Allerton, un giovane ambiguo, indifferente come un animale. Si aggira in locali sempre più sordidi, bazzicati da una fauna putrescente, e così divagando ci regala schegge del suo nerissimo humour. Con questo romanzo, che risale agli inizi degli anni Cinquanta – e che viene qui presentato in una nuova edizione condotta sul manoscritto originale -, affiora per la prima volta il paesaggio allucinato che oggi ormai porta il nome di Burroughs.

Memorie di un medico condotto

Memorie di un medico condotto

"Scampato" a un destino che lo voleva inserito nell’ordine sacerdotale, Anacleto Bernardini, proveniente da una famiglia umile ma di sani principi, riesce fra mille difficoltà a laurearsi in Medicina e Chirurgia presso "La Sapienza&…

Quale strategia per il cent...

Quale strategia per il cent…

Francesco D’Onofrio indica le ragioni della strategia del centro tra identità e governo, tra "predellino" ed Europa. "L’idea di un rapporto fra elettori ed eletti che non passa dai corpi intermedi (partiti inclusi) ma si basa sulla …

Harley Davidson. Un sogno, ...

Harley Davidson. Un sogno, …

Parlare di storia delle Harley Davidson è come parlare della storia stessa della motocicletta. L’Harley è, per gli appassionati e non solo, uno di quei miti che sembrano non essere mai insidiati dallo scorrere del tempo e dai cambiamenti che quest…

Il femminicidio. Un nuovo r...

Il femminicidio. Un nuovo r…

La questione della violenza sia fisica che sessuale sulle donne è di strettissima attualità. La cronaca riporta quotidianamente episodi che hanno per oggetto delitti le cui vittime sono donne: ferite, violentate o uccise per il solo fatto di esser…

Immigrazione e politiche so...

Immigrazione e politiche so…

Quali sono i bisogni di salute degli "altri"? La voce degli stranieri trova ascolto presso le istituzioni? I servizi socio-sanitari sono in grado di rispondere a queste esigenze? Quali sono gli orientamenti politici prevalenti in materia…

Trattato di terapia psicoan...

Trattato di terapia psicoan…

La posizione degli autori si può sintetizzare nell’enfasi sul profondo coinvolgimento personale dell’analista nella situazione di trattamento e nel riferimento a una delle raccomandazioni fondamentali di Freud, quella di mantenere un costante coll…

Che cos'è la verità. I comp...

Che cos’è la verità. I comp…

Che cos’è la verità propone in traduzione italiana quattro saggi tratti dal secondo volume dei suoi "Gesammelte Werke" e dalla raccolta "Gadamer Lesebuch", dai quali emergono in maniera particolarmente chiara il senso fondament…

Scritti. Vol. 1: 1911-1945.

Scritti. Vol. 1: 1911-1945.

Questo volume, curato da Andrea Cortellessa, raccoglie in modo documentato e rigorosamente filologico, tutti gli scritti teorici di Giorgio De Chirico (Volos 1888-Roma 1978), il padre della pittura metafisica. Dai manoscritti della collezione Paul…

La missione oggi. Problemi ...

La missione oggi. Problemi …

Questo volume monografico è dedicato ad una riflessione a più mani su "La missione oggi: problemi e prospettive". Gli autori degli articoli sono docenti della facoltà di missiologia presso la Pontificia Università Urbaniana. Si confronta…

Io e lui

Io e lui

Federico è un intellettuale velleitario, uno sceneggiatore che vuole diventare regista. La sua personalità risulta fortemente scissa: se l’io sta a guardare, "lui" agisce: l’inconscio parla, il sesso ha una voce che ordina e impone. Ne r…

Lascia un commento