Questo e quello

Questo e quello Titolo: Questo e quello
Autore: Nicola Auciello
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Anno edizione: 2009
EAN: 9788856712902

Quando la filosofia si spoglia degli abiti curiali e scende in basso tra le pieghe nascoste di una vita, adattandosi volentieri a camminare tra umori ricorrenti e prove inattese, ricordi di fervide promesse e inquieti disincanti, abitudini del giorno e inusitati bagliori notturni, voci risorte dal corpo e colori di un’amata stagione, offrendo loro il modo di farsi occasioni di pensiero e di stile, quando l’oscura passione di esistere si arrischia al tentativo di sciogliersi dai troppi grovigli e di elevarsi con il gesto di un’ostinazione solitaria, affidando alla penna un bisogno impellente di leggerezza, di lucidità e di aria tersa, allora entrambe rinascono a un’intimità più difficile e preziosa dove trovano una comune dignità, un respiro più libero e gaio. Conoscono allora un nuovo gusto di scrivere, misurato e nomade, il sapore di una lingua disinvolta e aspirante a molte maniere, capace di mescolare i toni di una meditazione severa con quelli di una improrogabile confessione, il piacere della clandestinità con le tante seduzioni della luce.

Ma come si riproducono i pu...

Ma come si riproducono i pu…

Perché se ti butti da un palazzo di 100 metri per i primi 99 non ti fai niente? Ma se uno zoppo si rompe l’altra gamba, poi cammina bene? Una volta ci portavamo le nostre domande più stupide e imbarazzanti nella tomba (tranne qualcuno che le tirav…

Tu come tutto quello che to...

Tu come tutto quello che to…

Un romanzo fatto di brevi capitoli affidati alle voci dei vari personaggi: Maira, studentessa di liceo, Minguccio, tossicodipendente, e Charlie, contrabbandiere. Le vite dei tre giovani s’intrecciano a quella di Dino, sanguinario boss della Sacra …

Questo è il giardino

Questo è il giardino

"Ci sono narratori che, pur pubblicando o avendo pubblicato molto, restano nella memoria dei lettori come gli autori di un unico libro. È il caso di Giulio Mozzi: il cui libro d’esordio, "Questo è il giardino", nel 1993, destò stupo…

Religione e politica tra le...

Religione e politica tra le…

In questo volume sono raccolti i risultati di uno studio sul rapporto tra religione e politica e sul ruolo della propaganda religiosa tra le due guerre. Gli storici hanno tracciato in passato un esauriente profilo dell’azione dei cappellani milita…

I misteri di gioia. Nel dia...

I misteri di gioia. Nel dia…

Il testo in oggetto spiega i misteri del Rosario, precisamente i misteri della gioia, dal punto di vista di una donna adulta, nel ricordo delle spiegazioni che sua nonna le forniva da bambina a tale riguardo. I misteri raccontati si fondono con la…

La luce degli angeli

La luce degli angeli

In questa originale antologia di commoventi racconti e testimonianze di prima mano si narrano gli eventi straordinari di cui sono stati protagonisti coloro che hanno vissuto esperienze di pre-morte, nonché i loro amici e parenti. Non solo la confo…

Per una filosofia della tra...

Per una filosofia della tra…

Se il linguaggio ci caratterizza come umani, esso si concretizza solo nella particolarità di una lingua storicamente determinata. Nelle lingue e nel loro reciproco riconoscersi e tradursi vive quell’umanità una e plurale che ci appartiene da sempr…

L' agenda della luna 2017

L’ agenda della luna 2017

Anche per il 2017, l’Agenda della luna sarà il vostro faro che vi guiderà nella scelta del momento giusto per svolgere ogni tipo di attività.

«Che cosa significa “cambiare mentalità”? Significa dare una nuova direzione ai propri…

L' oro di Sharpe

L’ oro di Sharpe

Agosto 1810. L’esercito di Napoleone ha messo sotto assedio la città di Al-meida, ultimo baluardo che lo separa dalla conquista del Portogallo. La Spagna è ormai caduta, le ultime truppe spagnole si sono dissolte, lasciandosi dietro solo il porto …

Il tunnel dell'orrore

Il tunnel dell’orrore

Un Luna Park fa da sfondo a un’agghiacciante vendetta che Conrad insegue da anni. Infatti trent’anni prima sua moglie Ellen aveva ucciso il suo unico figlio solo perché era un "freak". Ora lei ha una nuova vita e due splendidi figli…

Lascia un commento