Rousseau. Il male e la politica

Rousseau. Il male e la politica Titolo: Rousseau. Il male e la politica
Autore: Roberto Gatti
Editore: Studium
Anno edizione: 2012
EAN: 9788838241598

"Ho visto il male e ho cercato di trovarne le cause". Così scrive Rousseau a Charles Bordes riferendosi al suo Discorso sulle scienze e sulle arti. In questa ricerca, che prende le distanze dal dogma cristiano così come da tutti gli altri precedenti tentativi di risolvere il problema, Rousseau ha impegnato l’intera sua riflessione e si può dire, senza esagerare, che intorno a essa si dispone, come un filo rosso, tutta la biografia intellettuale del ginevrino. Non solo la filosofia ne viene coinvolta, ma l’esistenza stessa di Jean-Jacques, e stanno a dimostrarlo gli scritti autobiografici, dalle Confessioni ai Dialoghi alle Fantasticherie del camminatore solitario. Questo libro cerca di seguire, nell’intero arco della produzione di Rousseau, il dipanarsi di un tema sul quale nel Settecento si è intessuto un fitto e articolato confronto, che ha trovato un importante punto di condensazione in occasione del terremoto di Lisbona, tragicamente abbattutosi sulla città il giorno di Ognissanti del 1755. Da tale confronto provengono interrogativi che ancora provocano e stimolano non solo la filosofia, ma chiunque abbia interesse a chiarificare il senso ultimo della sua esistenza.

Breviario di politica

Breviario di politica

Una sintesi aggiornata, ma refrattaria alle mode intellettuali, sul mondo della politica, che fa il punto sulle categorie fondamentali, sulle innovazioni dell’età moderna e sulle prospettive della globalizzazione. Da tre assunti che dominano l’imm…

La politica moderna tra sce...

La politica moderna tra sce…

Questo libro è una testimonianza significativa dell’importanza che riveste la riflessione di Michael Oakeshott, certamente tra i più acuti e interessanti filosofi politici del Novecento. Qual è il senso dell’attività di governo nel mondo moderno? …

La cultura del male. Dall'i...

La cultura del male. Dall’i…

Uno stile filosofico tutt’altro che minoritario nel pensiero contemporaneo interpreta l’ora presente, e il presente intemporale definito dall’espressione "natura umana", attraverso le nozioni di male e di crisi. La pervasività di questa …

La filosofia politica

La filosofia politica

Benessere, capacità, diritti, pluralismo e giustizia globale. Una guida alla filosofia politica contemporanea. Salvatore Veca insegna Filosofia politica nell’Università di Pavia.

Il male. Testo latino a fronte

Il male. Testo latino a fronte

La trattazione che Tommaso ha dato del problema del male è stata tale che la teologia cattolica, scrive il Masson nel "Dictionaire de théologie catholique", "ha creduto trovare nella sintesi tommasiana un corpo di dottrina sufficien…

Jacques Maritain e Georges ...

Jacques Maritain e Georges …

La ricerca svolta illumina alcuni dati biografici e storici del rapporto di amicizia tra Maritain e Rouault grazie all’apporto fecondo del corpus epistolare inedito ritrovato. Essa rivela le molteplici assonanze e convergenze poetico-filosofiche d…

La questione del potere. Te...

La questione del potere. Te…

Una delle più famose dispute politiche medievali, quella tra papa Bonifacio VIII e Filippo il Bello, re di Francia, non fu soltanto una drammatica prova di forza tra le potenze dell’epoca, né le teorie politiche di quel periodo sono da considerars…

Il destino della modernità....

Il destino della modernità….

Il nesso di arte e politica è un punto centrale della filosofia di Hegel: l’indagine di esso permette anche al non specialista di entrare immediatamente nel vivo dei problemi fondamentali del suo pensiero. Considerando irripetibile, nella modernit…

La repubblica dell'assoluta...

La repubblica dell’assoluta…

La questione di Bruno pensatore e uomo politico è stata affrontata dalla storiografia con molta cautela, sia perché non è sempre agevole rintracciare nelle sue opere riferimenti chiari e stringenti a tematiche politiche sia perché le fonti storich…

La disciplina dell'amore. P...

La disciplina dell’amore. P…

Il pensiero di Pascal e dei "messieurs" di Port-Royal rappresenta un momento di particolare acutizzazione dei conflitti tra potere religioso e potere politico. La teologia giansenista si traduce, infatti, in pratiche di controllo del cor…

Lascia un commento