Sei tu il mio per sempre

Sei tu il mio per sempre Titolo: Sei tu il mio per sempre
Autore: Katy Evans
Traduttore: A. Taroni
Editore: Fabbri
Anno edizione: 2015
EAN: 9788845199592

Brooke ha reinventato se stessa dopo la tragedia che le ha cambiato la vita, e ora lavora come fisioterapista. Quando la sua migliore amica la trascina a un combattimento clandestino di pugilato, basta uno sguardo di Remington Tate l’enigmatico vincitore dell’incontro – a sconvolgere ogni sua certezza. Data la sua fama, quando Remington la invita nello spogliatoio Brooke pensa che si tratti solo di una notte di sesso. Invece il dolce viso di Brooke l’ha colpito con la stessa forza di un gancio che ti coglie alla sprovvista. Remy la vuole a ogni costo e, pur di averla accanto, la assume come fisioterapista. Brooke accetta subito, anche se non ha la minima idea di che cosa l’aspetta. Resistere alla bellezza e alla perfezione di quel corpo è impossibile. Resistere alla sensualità di quelle labbra e di quel sorriso sfrontato è totalmente inutile. Brooke non ha altra scelta che abbandonarsi a Remington, a quel piacere devastante che soltanto lui è capace di farle provare e all’amore incondizionato che pretende. Ma cosa succederà quando il lato oscuro di Remy prenderà il sopravvento?

Ermafroditi

Ermafroditi

L’ambiguità sessuale affascina da sempre la cultura occidentale, assumendo di volta in volta le due forme diverse dell’androgino e dell’ermafrodita. Ma come può l’intersessuale essere allo stesso tempo angelo e mostro? E cosa è cambiato da Platone…

Duce! Duce! Ascesa e caduta...

Duce! Duce! Ascesa e caduta…

Nella sterminata produzione editoriale su Benito Mussolini questa biografia occupa un posto particolare. Scritta da un giornalista e storico inglese, che durante la Seconda guerra mondiale fu corrispondente di guerra e collaboratore del controspio…

Manuale di pallacanestro. T...

Manuale di pallacanestro. T…

L’idea di preparare un nuovo testo sulla pallacanestro nasce come conseguenza della riflessione sui molti problemi proposti nell’insegnamento specialistico in genere. Tali problemi – che hanno anche matrici biologiche, fisiologiche, antropometrich…

Il Signore degli Anelli: La...

Il Signore degli Anelli: La…

Il "Signore degli Anelli" è un romanzo d’eccezione, al di fuori del tempo: chiarissimo ed enigmatico, semplice e sublime. Esso dona alla felicità del lettore avventure in luoghi remoti e terribili, episodi d’inesauribile allegria, segret…

Politica

Politica

Potendo scegliere, oggi, dove vi piacerebbe nascere? In Danimarca o in Siria? Pochi avrebbero dubbi: la Danimarca è una nazione ricca, con uno stato sociale tra i più efficienti al mondo e una speranza di vita tra le più alte; la Siria è nel mezzo…

Persone. Sulla differenza t...

Persone. Sulla differenza t…

Nato nel 1927, Robert Spaemann ha insegnato nelle Università di Heidelberg, Stoccarda, Monaco. In questo volume ripercorre la storia della nozione di "persona", una storia ricca di presupposti e di mutamenti, sulla linea di demarcazione …

La vergogna delle scarpe nuove

La vergogna delle scarpe nuove

La vita famigliare di un intellettuale bolognese, scrittore e traduttore dal russo: la nascita della figlia Irma, la sua malattia e il ricovero in ospedale, il deteriorarsi dei rapporti con la compagna Francesca, la vita professionale, i colloqui …

L' attribuzione della rendi...

L’ attribuzione della rendi…

Quest’opera nasce per soddisfare l’accresciuto interesse di cittadini, professionisti e imprese per la verifica della congruità della rendita catastale attribuita dagli Uffici provinciali dell’Agenzia delle Entrate, a seguito della recente introdu…

Umberto Terracini. La passi...

Umberto Terracini. La passi…

Intensa e nitida figura nelle vicende nazionali del Novecento, Terracini ha rappresentato in modo originale travagli e nobiltà del comunismo italiano. In lui risalta l’eccentrica antinomia tra la fedeltà al partito di cui fu fondatore e l’inesting…

Parliamo inglese

Parliamo inglese

Un pratico manuale che aiuta a parlare e a capire, specie se il proprio inglese non è brillante e manca qualche parola al momento giusto.

Lascia un commento