Sistemi elettorali e partiti nelle democrazie contemporanee

Sistemi elettorali e partiti nelle democrazie contemporanee Titolo: Sistemi elettorali e partiti nelle democrazie contemporanee
Autore: Gianfranco Baldini,Adriano Pappalardo
Editore: Laterza
Anno edizione: 2004
EAN: 9788842071921

Un’analisi sistematica comparata dei sistemi elettorali di ventuno democrazie industriali consolidate. Le continuità e i mutamenti che hanno investito i paesi presi in esame, quelli marginali e quelli di maggiore portata, sono valutati nell’arco dell’intero dopoguerra e distinguendo fra i vari tipi di sistemi elettorali. Sono poi esaminati gli effetti dei differenti sistemi su proprietà chiave dei regimi democratici, quali la partecipazione elettorale e il numero dei partiti. Di entrambi i fenomeni, sono discussi i problemi teorici e l’evoluzione empirica, mentre sono anche considerate le conseguenze del maggioritario e del proporzionale, riguardo la responsabilità, l’efficienza e la rappresentatività delle istituzioni democratiche.

Avanti popoli! Piazze, tv, ...

Avanti popoli! Piazze, tv, …

C’è un boom dei "popoli", dall’antesignano popolo dei fax fino a quello delle donne in piazza nel 2011, al popolo viola e molti altri affini. La formula dilagata negli ultimi anni in Italia è più di un semplice tic giornalistico. Al popu…

Campagne elettorali in rete

Campagne elettorali in rete

La crescente centralità delle nuove tecnologie della comunicazione ha indotto molti a credere nella prossima sostituzione del mezzo televisivo con la rete, in campagna elettorale e nella più ampia sfera della politica. La consultazione del 2006 sa…

La politica è il messaggio....

La politica è il messaggio….

Il rapporto tra cultura politica e comunicazione riveste un ruolo cruciale nell’ambito delle democrazie occidentali. Ma come, con quali strumenti e in che misura la cultura politica che caratterizza una democrazia è influenzata, e a sua volta infl…

L' immagine del Duce. Musso...

L’ immagine del Duce. Musso…

Quanti erano i volti di Mussolini? Nell’immagine ufficiale del duce, Sergio Luzzato riconosce un doppio registro: quello della cronaca e quello del mito. Ecco, da un lato, il Mussolini dinamico e trasformistico, Fregoli della politica; dall’altro …

La ricerca come relazione. ...

La ricerca come relazione. …

Il volume muove dall’idea che, nel campo della ricerca sociologica, il ricercatore sia parte dell’oggetto indagato e partecipi attivamente alla costruzione della realtà che investiga. Di conseguenza la ricerca risulta un evento dialogico e relazio…

La marca postmoderna. Poter...

La marca postmoderna. Poter…

Il volume è un’analisi lucida e lungimirante dei fattori socioeconomici e delle scelte di management che generano la potenza, ma ugualmente la fragilità delle marche contemporanee. Mostra come funziona una marca postmoderna e descrive come molte m…

Parlamento e governo. Per l...

Parlamento e governo. Per l…

Le degenerazioni della democrazia di massa, i processi di burocratizzazione, l’emergenza demagogica di capi carismatici, la selezione delle classi dirigenti. Weber utilizza le più mature categorie del suo pensiero per cogliere la transizione polit…

Il personale nelle RSA e ne...

Il personale nelle RSA e ne…

I livelli di integrazione fra settore sanitario, sociale e socio-sanitario, sono carenti nel nostro Paese. Il percorso logico del volume parte dallo scenario socio-politico e legislativo, passando dalla cultura organizzativa e di gestione delle ri…

L' idea dell'Europa nelle r...

L’ idea dell’Europa nelle r…

La costruzione dell’Unione Europea è l’unica rivoluzione vittoriosa che il secolo breve lascia in eredità a quello che gli succede, l’unica utopia realizzata tra le tante che lo hanno attraversato. L’unica rivoluzione che non ha avuto come oggetto…

Sistemi selvaggi. Antropolo...

Sistemi selvaggi. Antropolo…

Che cos’è il paesaggio? Fu Petrarca a "inventarlo" salendo in cima al Monte Ventoso, o sono stati il Rinascimento e la pittura fiamminga a distillarne l’idea, molto prima che il XX secolo lo consegnasse al nuovo millennio come testimone …

Lascia un commento