Socialisti e radicali nell’Italia contemporanea

Socialisti e radicali nell'Italia contemporanea Titolo: Socialisti e radicali nell’Italia contemporanea
Autore: G. Biagio Furiozzi
Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 2005
EAN: 9788846462688

Il volume raccoglie una serie di saggi dedicati alla messa a punto di alcune figure e di alcune correnti dell’area socialista e di quella dell’area radicale nell’Italia compresa tra la metà dell’Ottocento e la prima guerra mondiale. Si va da Giuseppe Garibaldi a Luigi Pianciani, da Felice Cavallotti a Oddino Morgari; dall’anticlericalismo radicale al socialismo cristiano e a quello integrale. Accanto alle figure più note dei due movimenti, ne emergono alcune quasi del tutto ignorate come quelle di Gustavo Pisenti e di Francesco Paoloni, precursori di correnti ideologiche che ebbero un certo seguito durante l’età giolittiana.

Lo Stato educatore. Politic...

Lo Stato educatore. Politic…

Il volume di Gabriele Turi si concentra sui nodi problematici del rapporto tra politica e cultura nel periodo fra le due guerre mondiali, sul controllo esercitato sulla scuola o sulle accademie, e su alcuni protagonisti dell’opera di organizzazion…

La democrazia provvidenzial...

La democrazia provvidenzial…

La democrazia ha affermato l’universalità del principio di uguaglianza: la comunità dei cittadini è retta dal principio dell’uguaglianza formale tra gli individui, quali che siano le disuguaglianze sociali, culturali ed economiche. La democratizza…

Il potere degli archivi. Us...

Il potere degli archivi. Us…

Questo volume si propone di mettere a fuoco le interazioni tra il mondo degli archivi e la realtà sociale. Il potere degli archivi, cioè la capacità a essi attribuita di rispondere alle domande e alle esigenze individuali e collettive, non si esau…

La catastrofe della politic...

La catastrofe della politic…

La catastrofe della politica che dà il titolo al volume è quella avvenuta in Italia negli ultimi anni, quando sempre più l’etica e il diritto hanno sottratto spazi alla politica, senza peraltro che il rispetto delle leggi e la moralità pubblica e …

Lo strano caso di Fini e il...

Lo strano caso di Fini e il…

Con rigore scientifico e stile accattivante Paolo Armaroli ricostruisce le tante anomalie della passata legislatura: dalle due parti in commedia recitate da Fini, presidente della Camera e capopartito, agli "straordinari" ai quali è cost…

Permesso di soggiorno. Viag...

Permesso di soggiorno. Viag…

Tratto dal programma di Radiouno, il libro raccoglie storie di immigrazione: di successi, di insuccessi, di nostalgia, ma anche le feste, i rituali, la cucina, la letteratura, l’arte, la danza, la musica dei paesi da cui provengono le migliaia di …

La città postmoderna. Magie...

La città postmoderna. Magie…

Una città nuova sta nascendo negli spazi della città moderna tradizionale. A dare forma e vita alle metropoli della postmodernità sono i sogni, le paure, i desideri e le mode che si intrecciano alle esigenze della competizione sul mercato globale,…

La teologia politica contem...

La teologia politica contem…

La teologia politica rappresenta un paradigma filosofico e teologico fondamentale per la nascita e lo sviluppo delle più importanti categorie politiche occidentali. Essa è al contempo un dispositivo teorico e un approccio metodologico finalizzato …

I manifesti nella grande gu...

I manifesti nella grande gu…

Come persuadere i cittadini ad arruolarsi? Come convincerli a combattere una guerra che per molti è lontana, in chilometri e in interesse? Le tecniche che incentivano il reclutamento e il sostegno finanziario sono state ereditate dalla persuasione…

La «terza via». I radicali ...

La «terza via». I radicali …

Il volume delinea il quadro del radicalismo veneto tra Ottocento e Novecento, mettendone a fuoco consistenza, connotazioni, idee, uomini, nella considerazione che la realtà veneta, come è stato scritto, "può costituire un ottimo caso di studi…

Lascia un commento