This is contemporary art! Come cambiano i musei d’arte contemporanea

This is contemporary art! Come cambiano i musei d'arte contemporanea Titolo: This is contemporary art! Come cambiano i musei d’arte contemporanea
Autore: Adriana Polveroni
Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 2010
EAN: 9788856823431

Di che cosa parliamo quando parliamo di musei? Megastore o luoghi ormai obsoleti per un’arte che vuole entrare nel vivo della società? Eppure, anche in Italia, di musei d’arte contemporanea si parla sempre più spesso e ne nascono sempre di più.

Mobilitando risorse inaspettate, si trasformano in qualcosa di diverso dal luogo di conservazione che eravamo abituati a conoscere, fino a spostare sempre più avanti la propria identità. Schiacciati sul presente, ma capaci di veicolarlo con una forza mediatica che mai nessuna istituzione culturale ha avuto prima.

Macchine di consumo e di consenso, in grado di appropriarsi della logica onnivora della città. Luoghi delle meraviglie, ma anche scenari di riti che appartengono alla società delle merci e dello spettacoloe che riescono a scavalcare attraverso pratiche dove il senso fa posto a qualcosa che somiglia a un "reality dell’arte". Sempre più vicini al mercato, ma continuando ad esercitare una seduzione come solo l’arte riesce a fare.

L' abbandono. Pratiche di r...

L’ abbandono. Pratiche di r…

"L’abbandono. Pratiche di relazione nell’arte contemporanea" è un saggio nel quale s’indagano le pratiche di relazione avvalendosi di un dispositivo costante, l’abbandono, come mezzo e struttura per instaurare un dialogo tra le parti. Pa…

Teorie e tecniche della rap...

Teorie e tecniche della rap…

Queste testo costituisce in parte l’esito di un impegno didattico condotto negli ultimi anni presso la Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano, nel corso di "Teorie e Tecniche della Rappresentazione", prima come corso…

Storia del restauro e della...

Storia del restauro e della…

Questa "Storia del restauro" nacque, nella sua prima edizione del 1973, per incoraggiamento di Roberto Longhi, che le destinò il saggio introduttivo. Il volume, successivamente ripreso in funzione di una maggiore sinteticità e di un ampl…

Warhol. Come non lo hai mai...

Warhol. Come non lo hai mai…

"Warhol. Come non lo hai mai visto" è il primo di una serie dedicata ai grandi artisti del Novecento che vuole narrarne gli episodi artistico-biografici tramite un approccio nuovo: il racconto visivo. Gli aneddoti salienti della vita di …

La dispensa di Suzanne. Mit...

La dispensa di Suzanne. Mit…

Chi è l’artista? Chi è il critico? Chi è il manager? Queste le prime domande in cui ci imbattiamo nel libro e alle quali vengono date risposte che vanno al di là della semplice definizione, aprendo orizzonti interpretativi che chiariscono le vicen…

Paesaggi attivi. Saggio con...

Paesaggi attivi. Saggio con…

Dalla fine del XIX secolo il paesaggio metropolitano è divenuto lo scenario culturale dell’Occidente cambiando radicalmente la relazione tra abitante e contesto. Da una visione contemplativa passiva riservata alla natura, si è passati a un’idea di…

Scritti e battaglie d'arte

Scritti e battaglie d’arte

Questa raccolta completa di scritti d’arte di Lorenzo Viani renderà possibile seguire con cognizioni e competenze più affinate il percorso, assai articolato, delle riflessioni del Maestro versiliese in materia d’arte e di cultura figurativa. Anche…

Conservare l'arte contempor...

Conservare l’arte contempor…

Il restauro dell’arte contemporanea è un campo poco esplorato in quanto solleva problematiche che esulano dal tradizionale restauro delle opere d’arte. La scarsa conoscenza delle tecniche e dei materiali dell’arte contemporanea e della loro deperi…

Come valore d'ombra. Urbani...

Come valore d’ombra. Urbani…

Questo libro costituisce il tentativo di descrivere il "colore" dell’urbanistica, con lo sguardo rivolto allo spazio compreso tra i due estremi, includendo la varietà e i dettagli che concorrono a definirne l’identità. L’urbanistica cons…

L' architettura nell'Italia...

L’ architettura nell’Italia…

Il paesaggio italiano è stato smantellato, snaturato. Liquidato è la parola esatta, perché rende conto del guadagno ricavato. Sopravvivono molti frammenti ma l’antica interezza è perduta. Leonardo Benevolo ripercorre l’eclisse della progettazione …

Lascia un commento