Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta

Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta Titolo: Turismo e terrorismo jihadista. I valori liberali della vita mobile e i nuovi nemici della società aperta
Autore: Nicolò Costa
Editore: Rubbettino
Anno edizione: 2016
EAN: 9788849847697

Perché gli intellettuali "critici" hanno denigrato il turismo fino a paragonarlo al terrorismo? Perché le loro categorie di analisi ostacolano la comprensione del terrorismo jihadista? Quali sono i valori liberali della vacanza estiva che i fondamentalisti, non solo religiosi, e i terroristi disprezzano? Perché gli attacchi dell’11 settembre 2001, del 13 novembre 2015 e i molteplici luoghi dell’ospitalità e del tempo libero sono interni alla rivoluzione islamica iniziata con l’ayatollah Khomeini nel 1979 in Iran? Perché i valori liberali del nuovo ceto medio internazionale o delle vite mobili sono il più efficace contrasto al fondamentalismo e al terrorismo jihadista? Verranno dalle sempre più diffuse vite mobili, che viaggiano "tra" le città e "attraverso" le culture, i nuovi leader economici e politici cosmopoliti che sconfiggeranno i nuovi nemici della società aperta? Che cosa possono fare gli imprenditori dei piaceri per supportare le strategie politiche della prioritaria auto-immunità statale? Sul piano comunicativo, è possibile ridurre le asimmetrie informative tra promo-commercializzazione turistica e media eventi topo fobici generati dai jihadisti? Quali linee d’azione, anche commerciali, possono essere intraprese dagli imprenditori dei piaceri e dai politici per spingere gli islamici a riforme interne e a rinnovarsi in funzione degli irrinunciabili valori liberali dell’Occidente? Il libro risponde a queste domande e fornisce diagnosi e possibili soluzioni.

Corpi in rivolta. Spazi urb...

Corpi in rivolta. Spazi urb…

Cosa significa protestare per le strade, perché occupare uno spazio nella città? Veniamo da un recente risveglio, da anni che hanno riportato la politica nelle piazze e nelle strade. In tutto il mondo uomini e donne sono scesi in piazza manifestan…

Ci vediamo da Rosati. L'inc...

Ci vediamo da Rosati. L’inc…

L’incontro è l’imprevisto. L’imprevisto ci sorprende sempre è lui a muovere il mondo. È tutto. È ogni attimo che potrà accadere. Nessuna storia può narrarlo. Così, l’idea di scrivere un testo dal tratto sociologico che narrasse tali aspetti, colti…

Gesù, san Francesco, Totò: ...

Gesù, san Francesco, Totò: …

Questo libro, così come il suo autore, è al tempo stesso una provocazione e una rivelazione. Con la sua prosa non accademica, ricca di suggestioni ed entusiasmi, Lucio Dalla racconta il mondo della comunicazione dal suo punto di osservazione, e ne…

Dizionario delle figure, de...

Dizionario delle figure, de…

Tra le società di ancien regime, prima della semplificazione degli stati di diritto e delle costituzioni, la Sicilia particolarmente aveva ordinamenti giuridico politici complessi, difficili da decifrare. Questo anche perché successive dominazioni…

La donna nella società attuale

La donna nella società attuale

L’autrice muove una severa critica alla concezione positivista della donna che la vedeva un soggetto inferiore e scarsamente funzionale alla società rispetto all’uomo. Però, proprio servendosi dell’impianto metodologico del positivismo, la Lombros…

L' ultima politica estera. ...

L’ ultima politica estera. …

Gli ultimi due governi presieduti da Giulio Andreotti (23 luglio 1989-27 giugno 1992) furono caratterizzati da crescenti difficoltà politiche di ordine interno. In quel periodo l’orizzonte internazionale subì mutamenti addirittura epocali. L’autor…

Le Brigate Rosse a Milano. ...

Le Brigate Rosse a Milano. …

Il libro cerca di ricostruire il più accuratamente possibile le vicende delle Brigate rosse nella città di Milano, dove sono nate e dove hanno operato per un tempo e con una continuità che non hanno eguali in nessun’altra città italiana, benché se…

Sangue sull'altare. Il caso...

Sangue sull’altare. Il caso…

Il buio di una chiesa. Il rito sacro, l’odore di incenso. Fuori l’aria bruciata dal sole del Sud. Una ragazza di sedici anni sembra essersi dissolta. È la mattina del 12 settembre 1993 e lei si chiama Elisa Claps. La sua famiglia non resta inerte,…

Diario profetico

Diario profetico

Nel castello di Gaeta un sottotenente della Guardia di Finanza, in servizio di prima nomina, scrive lunghe lettere al fratello. Per testimoniare non una vocazione di "scrittore", ma l’urgenza di qualcosa che osa dichiararsi "profeti…

Competenze culturali e inte...

Competenze culturali e inte…

Nell’ambito delle strategie di sviluppo internazionale delle imprese, lo studio delle caratteristiche culturali del contesto in cui si intende operare, quale chiave di lettura per la gestione delle relazioni tra imprese di paesi diversi e per l’in…

Lascia un commento