Tutto l’Inferno. Lettura integrale della prima cantica del poema dantesco

Tutto l'Inferno. Lettura integrale della prima cantica del poema dantesco Titolo: Tutto l’Inferno. Lettura integrale della prima cantica del poema dantesco
Autore: Giorgio Bàrberi Squarotti
Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 2011
EAN: 9788856835885

Il lettore della Divina Commedia trova in questo volume un’interpretazione totale dell’Inferno che Giorgio Bàrberi Squarotti, già autore di molti saggi danteschi, conduce canto dopo canto con nuove e originali esegesi, proponendo i molteplici significati che l’alta strategia del poeta ha distribuito sapientemente nella discesa nel perturbante abisso della prima cantica. La lettura della Commedia va compiuta sui molti piani di un poema che vuole rivelare, con gli strumenti propri alla poesia, la condizione delle anime dopo la morte: abbiamo così una rassegna universale dei comportamenti umani e delle multiformi passioni, colpe, reazioni, di fronte alla seduzione del male. Il "romanzo", cioè la narrazione che si dipana nelle tappe di questo straordinario percorso fino al centro della terra, è narrazione di eventi e incontro di personaggi, disposti progressivamente secondo un progetto di conoscenza per la salvezza del protagonista narratore e quindi proposto anche al lettore: fatti e persone e idee potranno essere compresi nella loro autentica essenza grazie alla privilegiata contemplazione alternativa di tale prospettiva oltremondana.

Il velo della verità. Psico...

Il velo della verità. Psico…

Questo volume nasce da una riflessione sul ruolo imprescindibile che il linguaggio letterario e retorico svolge sia in ambito psicoanalitico sia ermeneutico. Si analizza infatti la funzione che le figure retoriche assolvono all’interno della cura …

Il poema dei Vangeli. Testo...

Il poema dei Vangeli. Testo…

Il "Poema dei Vangeli" è il titolo che si è ritenuto opportuno attribuire (con relativo arbitrio) al testo scritto da Giovenco, "Evangeliorum libri IV". La scelta di questo nuovo titolo è motivata dall’opportunità di adeguarsi …

Guerra e identità. Percorsi...

Guerra e identità. Percorsi…

Nelle poesie di guerra di Brooke (The Dead II), di Owen (Dulce et Decorum Est pro Patria Mori) e di Sassoon (Prelude: The Troops), come nelle forme più alte e canonizzate del modernismo di Joyce (The Dead), Woolf (The Mark on the Wall) ed Eliot (T…

Tutto Tolkien in 1200 quiz

Tutto Tolkien in 1200 quiz

I "mondi" di Tolkien sono così ricchi di suggestioni, così vari, talmente preferibili al nostro, da affascinare milioni di lettori, vecchi e giovani. Questo volumetto, concepito sullo schema della domanda-risposta, esplora l’universo tol…

Tutte le poesie. Ediz. inte...

Tutte le poesie. Ediz. inte…

Sono qui raccolte in edizione completa tutte le poesie di Carducci, comprese le giovanili e le disperse. Esaltato a suo tempo e poi dimenticato, Carducci si presenta con i suoi versi ricchi di contenuti, caldi di passione e classicamente limpidi n…

Dimensioni della letteratur...

Dimensioni della letteratur…

All’interno dell’universo dei discorsi scritti, l’insieme di testi che da un paio di secoli a questa parte siamo abituati a chiamare "letteratura" ha assunto una fisionomia particolare. La scrittura letteraria s’avvale di strumenti espre…

I desideri della fiaba

I desideri della fiaba

"L’uguaglianza tra poesia e fiaba: entrambe rendono possibile l’impossibile, rivoluzionano tempi e spazi, donano un mentale e fisico emozionale senso di libertà. E lo fanno trasportando poeta e lettore nell’universo altro del silenzio. Della …

Georges Perec e l'enigma de...

Georges Perec e l’enigma de…

Il progetto scritturale di Georges Perec è quello di raccontare la propria storia e quella della propria famiglia. L’infanzia dell’autore è segnata dalla guerra, da lutti incomprensibili, dal genocidio del popolo ebraico. Ma di quest’infanzia rest…

Tutte le tragedie: I persia...

Tutte le tragedie: I persia…

Eschilo è il primo dei grandi tragediografi greci, vissuto tra il 525 e il 455 a.C. La cultura ellenica stava allora passando da una visione arcaica dell’universo a una concezione più razionale. L’idea di un destino dominato da forze cieche e oscu…

La scrittura e la malattia....

La scrittura e la malattia….

La malattia è interrelata alla vita ed è da essa imprescindibile; occorre perciò riflettere, paradossalmente, che è necessario "guarire dalla salute", per raggiungere nello stato patologico un eccezionale momento di compensazione. Svevo,…

Lascia un commento