Una tacita cura. Il silenzio nel rapporto medico-paziente

Una tacita cura. Il silenzio nel rapporto medico-paziente Titolo: Una tacita cura. Il silenzio nel rapporto medico-paziente
Autore: Marcello Cesa-Bianchi
Editore: Mimesis
Anno edizione: 2013
EAN: 9788857518367

Il silenzio non possiede un significato univoco, ma variabile in funzione di una molteplicità di fattori connessi da un lato alla situazione in cui viene espresso, dall’altro alle caratteristiche di chi lo esprime e allo stato d’animo che avverte. Può esprimere una profonda concentrazione o un blocco da paura, l’ascolto di un messaggio o il blocco della parola, la serenità o l’angoscia, l’analisi introspettiva o la paralisi del pensiero, l’incapacità o il rifiuto di rispondere a una richiesta, l’attesa di un avvenimento gratificante o angosciante. Nella relazione medicopaziente esistono molteplici tipologie di silenzio: questi possono rappresentare anche straordinari strumenti di comunicazione, possono condurre ad avvertire elementi significativi di conoscenza reciproca, possono distinguersi in spontanei e reattivi, in silenzi imposti o proposti, aggressivi o difensivi, distaccati, allusivi o ironici, essenziali o solenni. Il testo esplora le diverse dimensioni del silenzio nella relazione di cura e propone un interessante sguardo sulle valenze terapeutiche che il tacere può assumere.

Mi vedevo riflessa nel suo ...

Mi vedevo riflessa nel suo …

Il connubio madre-donna, la passione amorosa e il risvolto d’odio che la abita, analizzato a partire dai contributi di Sigmund Freud, Melanie Klein e Jacques Lacan. Se Freud ha condotto la sua ricerca sulla femminilità sino al luogo del segreto di…

L' amore non basta. Come ri...

L’ amore non basta. Come ri…

Ogni coppia vedrà rispecchiati in queste pagine i propri problemi coniugali; i malintesi, le incomprensioni, il contrasto di interessi e scopi che sorgono inevitabilmente quando il partner, da uomo o donna idealizzato e ‘perfetto’, ridiventa, dopo…

L' arco e la freccia. Origi...

L’ arco e la freccia. Origi…

I nostri genitori si sono sposati di solito in giovane età, magari lui era un po’ più anziano "perché era quello che portava i soldi a casa", e noi figli eravamo sicuri che loro sarebbero invecchiati insieme. Oggi la situazione è ben div…

Tra il sapere e la cura. Un...

Tra il sapere e la cura. Un…

A cento anni da "L’interpretazione dei sogni", mentre la psicoanalisi è accusata di essere terapeuticamente inefficace, vengono interrogate ancora le ragioni del suo "dire". Una lettura del testo freudiano, fatta alla luce dell…

Le cose che non ho detto

Le cose che non ho detto

Innamorarsi a Teheran, guardare i Fratelli Marx a Teheran, leggere Lolita a Teheran… Così iniziava una lista di cose segrete che Azar Nafisi aveva stilato nel suo diario e che si rimproverava di aver taciuto a tutti. Molte delle altre, a tanti a…

La stabilità nel diritto vi...

La stabilità nel diritto vi…

Questo volume raccoglie quattro saggi dedicati dall’autore al tema del recesso unilaterale dal rapporto di lavoro scritti in un arco di tempo che va dal 2007 all’inizio del 2009. I primi due saggi, rispettivamente sul valore della stabilità e sull…

Statuto dei lavoratori

Statuto dei lavoratori

Lo Statuto dei Lavoratori (Legge 20 maggio 1970 n. 300, che è una delle più importanti del Diritto del lavoro italiano) sancisce le norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale, dell’attività sindacale nei luo…

Impresa e territorio. Progr...

Impresa e territorio. Progr…

Anche i territori entrano in competizione? Quali sono gli strumenti per competere? E come si misurerà la competitività dei sistemi territoriali? A questi quesiti hanno cercato di dare risposta un gruppo di giovani ricercatori guidati dal curatore …

Etica per un figlio

Etica per un figlio

"Non è vero che un’etica laica, senza assoluti e senza miti, non può fornire modelli educativi efficaci. Savarer lo dimostra: la moralità è autonomia, capacità di non sottomettersi, amore di sé nel senso migliore del termine. Un libro intenso…

La virtù dell'elefante. La ...

La virtù dell’elefante. La …

Paolo Isotta è famoso pur non andando in televisione. È storico della musica e fa il critico musicale al "Corriere della Sera" ma è scrittore completo. Con questo libro fa una summa della sua esperienza umana, prima, artistica, poi. &quo…

Lascia un commento