Una vita. Un libro per tutti. O per nessuno

Una vita. Un libro per tutti. O per nessuno Titolo: Una vita. Un libro per tutti. O per nessuno
Autore: Massimo Fini
Editore: Marsilio
Anno edizione: 2015
EAN: 9788831719346

L’autobiografia di uno dei più noti, e certamente il più singolare, fra gli intellettuali italiani e, insieme, l’attraversamento di settant’anni di vita del nostro Paese nei suoi mutamenti antropologici, sociologici, sociali, culturali più che politici, e di un quarantennio di giornalismo. Ma anche un racconto personale, di amori, di passioni, di amicizie, di tradimenti, di illusioni e disillusioni, esperienze che sono di tutti in cui il lettore potrà facilmente riconoscersi. Un libro crudo, com’è nello stile dell’autore, dall’andamento narrativo giocato sulla memoria, a volte celiniano o proustiano, senza autoindulgenze ma nemmeno indulgenze verso i personaggi, noti o meno noti, che Fini ha incontrato nella sua vita, eppure venato, oltre che da una nostalgia quasi feroce per il Tempo Perduto, da tenerezza e pietas per quell’animale tragico che è l’essere umano.

Il libro invisibile

Il libro invisibile

"Mi accingo a scrivere con un senso di inquietudine. A chi possono interessare le memorie di un letterato mancato? Cosa può esserci di istruttivo nella sua confessione? Del resto, anche la mia vita è priva di tragicità esteriore. Sono assolut…

Lezione di tedesco

Lezione di tedesco

È il 1953 e nell’aula del riformatorio situato alle foci dell’Elba, non lontano dal confine tra Germania e Danimarca, è entrato oggi un individuo smilzo, profumato di brillantina. Si chiama Korbjuhn, dottor Korbjuhn, ed è entrato con l’aria che i …

Guida agli appalti privati....

Guida agli appalti privati….

Una guida ad uso di singoli proprietari, condomini, progettisti e imprese che si trovino ad affrontare l’appalto di un lavoro privato in termini di: programmazione, preventivazione e comparazione delle offerte; corretta procedura di appalto; gesti…

Venezia. La storia, il mito

Venezia. La storia, il mito

Fra tutte le città del mondo, Venezia può vantare a ragione una delle biografie più straordinarie. Dalla sua fondazione, avvenuta verosimilmente in epoca romana, fino alle odierne minacce dell’inquinamento, di sommersione e di una forte caduta dem…

Cosa non farei per te

Cosa non farei per te

Char Lynn è un’affermata donna in carriera: forte, determinata, indipendente. Eppure, quando si presenta alla festa per celebrare il fidanzamento della sua migliore amica Kacey con Travis Titus, le basta incrociare lo sguardo di Jake – il fratello…

Incontrarsi e dirsi addio

Incontrarsi e dirsi addio

Capri, anni Trenta. Uno scrittore disilluso e scontento di sé arriva a Capri in un giorno di pioggia e si stabilisce in una piccola pensione, scelta a caso tra le molte dell’isola, gestita da una famiglia molto singolare, su cui aleggia un’aria di…

Se i bambini dicono: adesso...

Se i bambini dicono: adesso…

In "Se i bambini dicono: adesso basta!, seguito e aggiornamento di "La città dei bambini", l’autore invece di raccontare le varie esperienze delle diverse città, preferisce dare direttamente la parola ai più piccoli. Prendendo quind…

Il vero è un momento del falso

Il vero è un momento del falso

In una pineta alla periferia di Madrid viene ritrovato il corpo di Pumuky, cantante e leader di uno dei gruppi rock del momento. Morto per un colpo alla testa, a ventisette anni. Tutto fa pensare a un suicidio, ma qualcuno ipotizza che sia stato u…

L' esperienza della lettura

L’ esperienza della lettura

I saggi riuniti e ordinati in questo volume hanno un vincolo forte di continuità coerente. Il lavoro di assemblaggio è stato guidato dal proposito di chiarire gli aspetti essenziali di una idea di letteratura d’indole funzionale e carattere utilit…

Manuale per l'analisi dello...

Manuale per l’analisi dello…

"Stile di vita" è l’espressione coniata da Alfred Adler per definire "l’impronta unica e irripetibile di ogni individuo, costituita dalla risultante di tratti comportamentali, orientamento del pensiero, sentimenti ed emozioni, posti…

Lascia un commento