Voci di lago. Sapori di tradizione

Voci di lago. Sapori di tradizione Titolo: Voci di lago. Sapori di tradizione
Autore: M. Cecilia Moretti
Editore: Guerra Edizioni
Anno edizione: 2009
EAN: 9788855702010

In questa raccolta di saggi, concentrati sulla tradizione alimentare della costa nordorientale del lago Trasimeno, la ritualità dell’arte culinaria è rappresentata in tutta la sua gamma di variazioni dovute al computo del tempo lineare della giornata e al tempo ciclico delle stagioni. I termini geolinguistici e lessicali, fattori formali della cultura, vengono "spiegati" attraverso la presentazione di ricette di cucina antica e moderna, confrontata con le attuali usanze gastronomiche. Ricercare la cucina del passato significa ripercorrere un processo storico di formazione di scelte e gusti di cucina legati alle abitudini delle popolazioni che vivono a contatto con le acque interne, alle condizioni di vita e di lavoro di un tempo. Così il cibo si fa strumento di identità e alterità culturale, promotore di autocoscienza, mezzo comunicativo e insieme archetipo dell’immaginario umano e sociale, sottolineando nello specifico le pratiche di vita domestica e lavorativa quale base irrinunciabile per uno studio etnoantopologico e dialettologico.

Il diavolo nella tradizione...

Il diavolo nella tradizione…

Apparso nel secondo dopoguerra, questo libro segnò una svolta negli studi demonologici italiani, affrontando per la prima volta il tema con spirito serenamente laico.Giuseppe Cocchiara cercò di accostarsi al diavolo prestando attenzione unicamente…

Voci dalla strada. I senza ...

Voci dalla strada. I senza …

Questo volume vuole offrire attraverso il racconto che le persone senza dimora offrono di se stesse, uno guardo non stereotipato e non convenzionale sulle loro vite, esigenze, desideri e progetti. È un territorio in genere poco indagato, nella con…

La fiaba nella tradizione p...

La fiaba nella tradizione p…

Le più significative fiabe reperibili nella vasta area etnografica che si estende dall’India all’Irlanda nonché nel partimonio culturale dei pellerossa.

Il paradigma repubblicano. ...

Il paradigma repubblicano. …

Negli ultimi anni il dibattito filosofico politico, polarizzato fino a un decennio fa tra liberalismo e le varie versioni del comunitarismo, si è arricchito di un nuovo paradigma: il repubblicanesimo. Il presente volume mira ad analizzare la teori…

Risorse per la politica. Il...

Risorse per la politica. Il…

Il finanziamento pubblico è uno strumento che rende possibile ai partiti il radicamento organizzativo. Nonostante i mutamenti, quelli socialdemocratici sono tradizionalmente partiti radicati e "pesanti", che fin dalla loro nascita hanno …

La fiaba nella tradizione p...

La fiaba nella tradizione p…

Per almeno tre o quattro millenni, e certo in lunghe epoche precedenti, l’arte del fabulare è stata protagonista della vita sociale dell’umanità. Ulisse intrattiene la corte di Alcinoo con il racconto delle sue incredibili avventure; secoli più ta…

La galassia repubblicana. V...

La galassia repubblicana. V…

Accanto ai "grandi" del pensiero politico italiano, il secolo scorso ha visto moltiplicarsi voci e volti, solo in apparenza minori, che hanno animato il dibattito dal Risorgimento fino all’età giolittiana e oltre. Fra queste voci di mino…

Voci e volti dell'Europa. I...

Voci e volti dell’Europa. I…

L’Europa "è uno sciame: molte api e un unico volo", ha sostenuto Ortega y Gasset. Da qui il fascino di ricostruire le molteplici "idee" dell’Europa, ponendo in evidenza se e quando si consolida un’effettiva "identità"…

Seguire i pappagalli fino a...

Seguire i pappagalli fino a…

Rio de Janeiro è il Brasile: nella sua bellezza senza tempo, nella sua vitalità disperata, nel fascino conturbante, nelle irriducibili contraddizioni, nel crogiolo di razze e culture. A partire dalla follia collettiva del Carnevale, Alberto Riva g…

La pietra sopra il mare

La pietra sopra il mare

Il romanzo narra l’avventura di una principessa astuta e forte in un villaggio dell’impero di Qing, in Cina, alla fine del Settecento: cresciuta con un nonno saggio e silenzioso, viene venduta successivamente, a causa di un’improvvisa carestia, a …

Lascia un commento